Terza-pagina

Miliardari high-tech

Gli uomini più ricchi del mondo nel settore della tecnologia hanno tutti in comune una cosa: partendo da zero hanno accumulato patrimoni immensi nel giro di pochi anni. Quasi superfluo aggiungere che sono tutti americani, il paese che ha sempre puntato sull’high tech.

Che esista un paese nel mondo, gli Stati Uniti, dove l’alta tecnologia è uno dei settori trainanti dell’economia è cosa abbastanza risaputa. Che la ricchezza generata da questo settore travolga la vita di molte persone e, nel giro di pochi anni, le proietti tra gli uomini più ricchi del mondo, è un’aspetto meno evidente, soprattutto al di fuori dei confini americani.

Microsoft, Google, Oracle, Amazon e Facebook, solo per citarne alcune, sono società che hanno cambiato il mondo in pochi anni e che hanno generato così tanta ricchezza per i loro fondatori, che dal nulla hanno accumulato patrimoni superiori a quelli di dinastie che hanno accumulato denaro per moltissimi anni. Così Bill Gates è diventato l’uomo più ricco del mondo.

Per trovare qualcuno che non sia cittadino americano, dobbiamo arrivare alla dodicesima posizione, occupata dall’indiano Azim Premji, Chairman della società di software Wipro Limited.

La classifica 2014 di Forbes, dei primi dieci miliardari nel settore high tech di tutto il mondo, contiene il nome di personaggi famosi, anche presso il grande pubblico:

  1. BILL GATES (Stati Uniti), fondatore della Microsoft.
  2. LARRY ELLISON (Stati Uniti), fondatore di Oracle.
  3. LARRY PAGES (Stati Uniti), co-fondatore e CEO di Google.
  4. SERGEY BRIN (Stati Uniti), co-fondatore di Google.
  5. JEFF BEZOS (Stati Uniti), fondatore e CEO di Amazon.
  6. MARK ZUCKERBERG (Stati Uniti), fondatore e CEO di Facebook.
  7. STEVE BALLMER (Stati Uniti), CEO di Microsoft.
  8. MICHAEL DELL (Stati Uniti), fondatore e CEO di Dell.
  9. PAUL ALLEN (Stati Uniti), investitore in Microsoft.
  10. CHARLES ERGEN (Stati Uniti), fondatore e Chairman di Dish Network.

In cima alla graduatoria, Bill Gates, il celebre fondatore della Microsoft, che all’età di 58 anni dedica la maggior parte del suo tempo, e del suo denaro, alla fondazione Bill & Melinda Gates Foundation.

In seconda posizione troviamo Larry Allison, eclettico fondatore della Oracle e grande amico di Bill Gates. In una recente intervista ha previsto che il futuro della Apple non rivivrà gli splendori del passato.

Nessun italiano compare nella classifica dei miliardari nel settore dell’high tech.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend