Terza-pagina

L’inventore miliardario della Red Bull

La bevanda energetica più venduta del mondo avrebbe origini divine, come sosteneva il suo ricchissimo inventore thailandese. Ma le leggende sulla Red Bull non finiscono qui …

È diventato uno degli uomini più ricchi del mondo, grazie al successo di una bevanda frizzante, a base di caffeina.

Non parliamo di Coca-Cola, ma della prima bevanda energetica che ha conquistato i consumatori, dall’Asia all’Occidente, dopo il suo lancio su scala internazionale iniziato a metà degli anni 1980: la Red Bull.

Chaleo Yoovidhya, il miliardario thailandese che l’ha inventata, proveniva da origini molto umili, essendo nato in una famiglia povera di agricoltori nella provincia settentrionale di Phichit.

Trasferitosi a Bangkok in cerca di lavoro, creò una sua società, la TC Pharmaceuticals, inizialmente per importare antibiotici ed altri prodotti farmaceutici, in seguito per vendere una bevanda tonica che manteneva svegli gli operai in fabbrica e i camionisti durante i lunghi turni di lavoro.

Chaleo Yoovidhya ha raccontato che l’idea della bevanda è stata un’ispirazione divina, che lo ha portato a metterla in commercio nel 1976.

Circolava una curiosa leggenda a proposito della nuova bevanda, secondo la quale la taurina contenuta sarebbe estratta direttamente dai testicoli dei tori.

La taurina contenuta nella bevanda sarebbe estratta direttamente dai testicoli dei tori

La leggenda prende spunto da un fatto vero, poichè effettivamente la taurina è stata scoperta nella bile di un toro.

La bevanda si chiamava Krating Daeng, Red Bull in thailandese, ed era una miscela di acqua, zucchero, caffeina, taurina, inositolo e vitamine del gruppo B. Diventerà presto la bevanda energetica più venduta nel mondo.

Tuttavia, la fortuna della Red Bull  in tutto il mondo è stata raggiunta anche grazie all’imprenditore austriaco Dietrich Mateschitz, che scoprì la bevanda  durante un viaggio in Asia nel 1982. Fu allora che rintracciò Chaleo Yoovidhya per poi diventare suo socio in affari, con la creazione della società Red Bull.

Nel 1987 Red Bull venne commercializzata in Austria e di lì a poco le vendite raggiunsero più di 79 paesi in tutto il mondo. Nel solo Regno Unito vengono vendute più di 230 milioni di sterline di Red Bull.

Secondo ForbesChaleo Yoovidhya ha raggiunto una fortuna stimata in 5 miliardi di dollari, diventando la terza persona più ricca di tutta la Thailandia. Il suo impero economico comprendeva una società farmaceutica, una catena di ospedali, un’azienda di vini in Thailandia e due squadre di calcio internazionali: il New York Red Bulls e la Red Bull Salzburg in Austria.


Nella sua vita, il fondatore della nota bevanda energetica, non ha mai mostrato una mancanza di energia: sposato due volte ha avuto 11 figli, 5 dalla prima moglie e 6 dalla seconda.

È morto nel 2012, all’età di 89 anni, per cause naturali. Il suo funerale è stato preceduto dal rito del bagno, una tradizione buddista thailandese che precede la cremazione, sponsorizzato dalla famiglia reale della Thailandia, un grandissimo onore per chi non è nato nobile.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend