Investimenti

Strategie per investire nei diamanti

Il mercato dei diamanti non è facile da approcciare per l’investitore comune, ma conoscere le diverse strategie d’investimento è un valido aiuto per non incorrere in grossi errori.

Il mercato dei diamanti ha attraversato una ripresa dopo il crollo economico che ha devastato il mercato dei beni di lusso.

La domanda nei paesi occidentali, ma soprattutto in India e Cina (nel 2001 è stato il secondo consumatore mondiale), si è finalmente risvegliata.

Investire nel mercato dei diamanti è difficile, anche perché alcuni dei maggiori produttori, come De Beers e la russa Alrosa, sono imprese private. Anglo-American PLC  è proprietario di parte del gruppo De Beers, ma chi investisse in questa società, non investirebbe esclusivamente in attività legate alle pietre preziose.

Investire nel mercato dei diamanti è difficile, anche perché alcuni dei maggiori produttori di diamanti sono imprese private

Inoltre, non ci sono ETF sui diamanti, anche se ci sono state alcune voci di mercato sul lancio di un ETF. Quindi, l’investitore ha soltanto due opzioni, o investire in piccole società minerarie del settore diamantifero oppure investire in società che vendono diamanti al dettaglio.

Scegliendo la seconda opzione, si corre tuttavia un rischio che non è correlato soltanto con la domanda di pietre preziose. Tiffany & Co. è una delle aziende più importanti del settore ed è in grado di vendere i propri prodotti ad un prezzo in linea con la propria fama. Tiffany & Co, come Cartier e altri marchi di lusso occidentali, stanno puntando sul mercato cinese che mostra segni di continua crescita.


Le imprese minerarie che estraggono diamanti, sono l’altro modo per entrare nel mercato, anche se le più grandi aziende del mercato non sono aperte agli investimenti da parte dei singoli investitori. Alcune aziende, delle quali è possibile acquistare azioni anche per un privato, sono la Stornoway Diamond Corp’s e la Grizzly Discoveries Inc.

Il mercato dei diamanti è in espansione grazie ad un aumento della domanda, soprattutto in Cina e India. Perciò, anche se l’ingresso in questo mercato può risultare difficoltoso, le soddisfazioni per gli investitori non dovrebbero mancare.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend