Metalli Preziosi

Chi produce più argento nel mondo: classifica 2014

L’ultima classifica dei più grandi produttori di argento del mondo evidenzia un paese la cui produzione continua a crescere senza sosta: la Cina.

Chi produce più argento nel mondo - classifica 2014

Anche se in tutto il mondo la domanda di argento è diminuita, nel corso del 2014 la produzione globale è aumentata rispetto all’anno precedente.

In particolare, la produzione ha raggiunto le 26.100 tonnellate, secondo i dati del US Geological Survey (USGS).

Mentre la domanda per applicazioni legate alla fotografia, alla gioielleria e all’elettronica è diminuita, la richiesta di argento per applicazioni mediche è invece cresciuta. Inoltre, una serie di nuovi utilizzi fanno intravedere per il futuro un miglioramento della domanda globale.

Per quanto riguarda la graduatoria dei principali produttori, continua la corsa della Cina, che durante il 2014 ha superato il Perù ed ora insidia molto da vicino la vetta della classifica.

La panoramica completa dei 10 più grandi paesi produttori di argento nel 2014 è quella che segue.

  1. messicoMESSICO (produzione mineraria: 4.700 tonnellate). Il paese ha ridotto la propria produzione di 160 tonnellate rispetto all’anno precedente, rimanendo tuttavia leader incontrastato tra i produttori mondiali. Ospita la più grande società mineraria nel settore dell’argento del mondo, la Fresnillo, che ha in programma di aumentare la propria produzione entro il 2018.
  2. cinaCINA (produzione mineraria: 4.200 tonnellate). La crescita della Cina come produttore di argento è inarrestabile. Nel 2002 era il quarto produttore del mondo, nel 2014 è alle spalle del Messico, con sole 500 tonnellate meno. L’aumento della produzione arriva dallo sviluppo di altre attività minerarie, di cui l’argento è un sottoprodotto. L’azienda più grande operante nel paese è la Silvercorp Metals.
  3. perùPERÙ (produzione mineraria: 3.700 tonnellate). Il Perù ha le maggiori riserve del mondo, stimate in 98.000 tonnellate. La maggior parte dell’argento peruviano proviene dalla miniera di Antamina,  che ha stipulato un accordo con BHP Billiton, Glencore, Teck Resources e Mitsubishi.
  4. australiaAUSTRALIA (produzione mineraria: 1.900 tonnellate). La più grande miniera del paese è Cannington, nel Queensland, gestita dalla BHP Billiton, il più grande produttore di argento dell’Australia.
  5. russiaRUSSIA (produzione mineraria: 1.700 tonnellate). Le riserve minerarie di argento del paese sono tutt’ora sconosciute. Il più grande produttore della Russia è la Polymetal che gestisce quattro delle cinque principali miniere nel paese.
  6. boliviaBOLIVIA (produzione mineraria: 1.300 tonnellate). Anche se la produzione boliviana è rimasta abbastanza costante negli ultimi due anni, esistono grosse potenzialità di espansione. La miniera di San Cristobal contiene le terze più grandi riserve d’argento del mondo.
  7. cileCILE (produzione mineraria: 1.200 tonnellate). Il governo cileno ha recentemente annunciato un nuovo programma volto a incrementare la produzione mineraria di tutto il paese, argento compreso. Il piano prevede una progressivo aumento dell’efficienza delle miniere e una diminuzione dei costi.
  8. poloniaPOLONIA (produzione mineraria: 1.200 tonnellate). La polacca KGHM Polska Miedsz è una delle prime aziende produttrici al mondo, i cui programmi futuri puntano ad un’ulteriore espansione. La Polonia, così come l’Australia, possiede le seconde più grandi riserve d’argento del mondo.
  9. stati unitiSTATI UNITI (produzione mineraria: 1.170 tonnellate). La produzione statunitense è concentrata soprattutto in Alaska e Nevada e il più grande produttore del paese è la Coeur Mining.
  10. canadaCANADA (produzione mineraria: 646 tonnellate). La patria di molte importanti aziende minerarie nel settore dell’argento, come per esempio la Silvercorp, non produce enormi quantità di metallo.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend