I prezzi dell’acciaio inox cinese correranno anche nel 2021

L’acciaio inossidabile cinese non mostra segni di affaticamento. I prezzi continueranno a correre anche nei prossimi mesi.

I prezzi dell'acciaio inox cinese correranno anche nel 2021

Anche se ci troviamo in un momento in cui i prezzi dell’acciaio inossidabile si sono stabilizzati, non c’é da farsi illusioni. Dopo questo rallentamento temporaneo alla vigilia delle vacanze del capodanno cinese, il mercato continuerà la sua inarrestabile ascesa come ha sempre fatto negli ultimi due anni.

Le importazioni sono in crescita

Secondo ArgusMedia, la produzione, le importazioni e il consumo di acciaio inossidabile in Cina sono aumentati nel 2020. Il gigante asiatico ha prodotto 30,14 milioni di tonnellate di acciaio inox grezzo nel 2020, in aumento del 2,51% rispetto al 2019.

Nonostante i prezzi del nichel molto più alti, la produzione di acciaio inox continua a crescere. Nel frattempo, le importazioni sono aumentate a 1,81 milioni di tonnellate, con un aumento del 61,33%. Gran parte di queste importazioni provengono dall’Indonesia, dove la società cinese Tsingshan Holding Group ha un nuovo stabilimento. Pertanto, le importazioni dall’Indonesia sono aumentate del 24,3% su base annua a 1,1 milioni di tonnellate nei primi nove mesi del 2020.

Ma le esportazioni sono in discesa

Le esportazioni, invece, sono diminuite. Le controversie commerciali tra Cina e Stati Uniti, Unione Europea, Giappone e Corea del Sud hanno portato all’imposizione di nuovi dazi sulle spedizioni.

Ma, come riporta Reuters, il future sull’acciaio inossidabile dello Shanghai Futures Exchange (SHFE) ha continuato a salire. I guadagni sono spinti dall’aumento dei prezzi delle materie prime e dalle aspettative di una forte domanda dopo le vacanze del capodanno cinese del prossimo mese.

Il mercato si aspetta che nei prossimi mesi i prezzi continuino a salire. Tira un vento favorevole per l’acciaio inossidabile cinese e, secondo gli analisti, prima della metà del 2021 continuerà a beneficiare delle misure di stimolo governative e del crescente ottimismo derivante dalle campagne di vaccinazioni.

Ci sono solo due cose che potrebbe incrinare tanto ottimismo: una forte battuta d’arresto delle vaccinazioni o la diffusione di ceppi di virus mutanti che si dimostrassero immuni ai vaccini esistenti.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono per il momento disabilitati. Potete però commentare gli articoli sulle nostre pagine social su FACEBOOK e TWITTER ***