Metalli Preziosi

Una miniera per Apple: 12 milioni di orologi d’oro!

Se gli ambiziosi programmi di vendita di orologi d’oro Apple avranno successo, non saranno sufficienti tutte le miniere d’oro della Cina e dell’Australia per soddisfare le necessità dell’azienda di Cupertino.

Le voci di corridoio circa il nuovo modello Watch della Apple, in versione oro massiccio, sono state confermate.

Con i suoi orologi d’oro a 18 carati, con casse da 2 once di metallo prezioso, la Apple diventerà il più grande compratore di oro del mondo.

L’azienda di Cupertino ha parcheggiato in banca circa 200 miliardi di dollari, una montagna di denaro che supera le riserve monetarie di molti paesi di medie dimensioni. L’idea di trasformare tutto questo denaro in oro, da vendere con grandissimi ritorni una volta trasformato in un gioiello da portare al polso, potrebbe rivelarsi geniale.

Apple ritiene di poter vendere un milione di orologi d’oro al mese, cioè 12 milioni all’anno. Traducendo questi numeri in oro, significa che Apple avrà bisogno di comprare circa 750 tonnellate di metallo prezioso ogni anno, che corrisponde ad un terzo di tutta la produzione mondiale.

Apple dovrà comprare circa 750 tonnellate di oro all’anno

La versione d’oro di Watch, chiamata Apple Watch Edition, sarà in vendita ad un prezzo compreso tra 11.000 e 18.000 euro. Ma ci sono già aziende che hanno annunciato la produzione di esemplari personalizzati con diamanti e altri metalli preziosi, che arriveranno a costare la bellezza di 75.000 dollari.

Il nuovo dispositivo da polso di Apple (“Cosa c’è dentro il nuovo Apple Watch?“) sarà disponibile, a partire dal mese di aprile in alcuni paesi, anche in versione standard (da 399 a 449 euro) e sportiva (da 649 a 1.249 euro). In Italia i prezzi di vendita potrebbero essere anche più alti.


Anche se molti analisti pensano che gli obbiettivi di vendita dei nuovi orologi d’oro siano troppo ottimistici, non va sottovalutata la capacità di Apple di elettrizzare i consumatori di tutto il globo e di creare un nuovo mercato del lusso.

Certamente, per tutti gli investitori in metalli preziosi non poteva esistere al mondo un consumatore migliore di metallo giallo!

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend