Investimenti

L’importanza della “due diligence” per un investitore

Sapere come muoversi nell’oceano di informazioni finanziarie presenti su internet, è una prerogativa indispensabile per ogni investitore e qualche consiglio a riguardo non è mai di troppo.

L'importanza della "due diligence" per un investitore

L’abitudine a effettuare una due diligence dovrebbe essere una specie di seconda natura per qualsiasi investitore.

Per due diligence, espressione inglese entrata anche nel nostro vocabolario, si intende quel processo investigativo che viene messo in atto per analizzare il valore e le condizioni di un’azienda o di un investimento in genere.

Soprattutto nell’era di internet, in cui molte informazioni finanziari sono largamente disponibili a tutti, ma in forma anonima e non certificata, è importante capire chi fornisce dati affidabili e analisi professionali da chi sta raccontando soltanto delle favole.

Qualche volta, le informazioni che vengono fornite all’investitore possono nascondere il vero scopo per cui vengono date. Per esempio, se la divulgazione di uno studio o di una notizia viene pagata da un soggetto terzo che è anche azionista della società oggetto dell’informazione, è assai probabile che non sia del tutto imparziale.

Anche se non tutti gli studi e le analisi finanziarie vengono sponsorizzate, in molti casi sono inficiate da una sorta di disturbo sistematico

Per l’investitore è importante capire che, anche se non tutti gli studi e le analisi finanziarie vengono sponsorizzate, in molti casi sono inficiate da una sorta di disturbo sistematico, procurato dagli interessi in gioco. Una volta chiaro l’entità e la natura del disturbo sistematico, diventa facile districarsi tra le informazioni.

Purtroppo una due diligence non può fermarsi alla raccolta dei cosiddetti prospetti informativi dell’investimento, poichè non sempre queste informazioni sono espresse onestamente.

È importante non considerare tutte le informazioni raccolte, soprattutto se provenienti da internet o da fonte incerta, come fossero oro colato.


Inoltre vale la pena selezionare e attingere informazioni dai siti più professionali, indipendenti e affidabili. Sono le miniere di informazioni di ogni investitore, che però deve conoscere se dalla miniera si estrae oro o piombo.

La comparazione di diverse fonti, i bilanci societari e una buona dose di buon senso non devono mai mancare nella due diligence di ogni investitore in procinto di decidere la bontà di un investimento.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend