Metalli Preziosi

Gli ottimisti dell’argento

Esistono sempre fondate ragioni per essere ottimisti, tuttavia per i sostenitori dell’argento le soddisfazioni sembrano ancora lontane.

Gli ottimisti dell'argento

Non è un segreto che l’argento stia attraversando un brutto momento.

Anche se i prezzi del metallo bianco beneficiano generalmente di un rialzo durante il mese di settembre, quando gli investitori ritornano sul mercato dopo le vacanze, quest’anno si è verificato l’opposto.

L’argento ha mostrato una tendenza verso il basso, con una discesa che ha portato le quotazioni al di sotto dei 17 dollari per oncia. Prendendo in considerazione l’ultimo trimestre di quest’anno, la discesa è stata del 19%, mentre da inizio anno del 22%.

Nonostante ciò, l’argento non è una causa persa e, come spesso accade in situazione del genere, esistono alcuni vantaggi.

Come sostengono alcuni osservatori di mercato, il fondo della discesa è sempre più vicino. Secondo David Morgan, considerato un vero e proprio guru del metallo bianco, i prezzi bassi finiranno per stimolare gli acquisti, producendo una spinta verso l’alto delle quotazioni.

Certamente i prezzi bassi dell’argento significano che il metallo può essere acquistato a buon mercato e, secondo David Morgan, anche i gestori dei fondi se ne stanno accorgendo.


Il messaggio degli ottimisti sembra essere che i prezzi dell’argento non potranno rimanere bassi per sempre e, anche se il periodo negativo dovesse durare a lungo, gli investitori più esperti ne potranno trarre grossi benefici acquistando il metallo a prezzi stracciati.

Naturalmente, non è certo facile mantenere un tale ottimismo quando i prezzi dell’argento sembra che non riescano più ad arrestare la caduta.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend