Metalli Preziosi

Domanda industriale di argento: +27%

In un mercato dell’argento dominato dal più cupo pessimismo, arriva una notizia che può risollevare il morale ai sostenitori del metallo bianco.

Mentre la zecca americana ha annunciato che è stato registrato un nuovo record di vendite per le monete d’argento American Eagle, le notizie che arrivano dal mercato indicano che non sono soltanto gli investitori ad aver aumentato le richieste di metallo bianco.

Secondo un rapporto del CRU Consulting, la domanda totale industriale di argento è destinata a crescere del 27% entro il 2018. Ciò equivale a un incremento di circa 142 milioni once di argento. La metà delle nuove richieste di argento proverrà dal settore elettrico ed elettronico, mentre il resto verrà da altre applicazioni.

Le applicazioni che assorbiranno una quantità crescente di argento sono:

  • le batterie,
  • l’ossido di etilene (ossirano),
  • le applicazioni anti-batteriche,
  • i cuscinetti.

La crescita dell’impiego d’argento nelle batterie è in gran parte legata a fattori tecnologici. Per esempio, le batterie ad argento-zinco potrebbero sostituire quelle al litio in molti dispositivi elettronici di fascia alta.

La crescita dell’impiego d’argento nelle batterie è in gran parte legata a fattori tecnologici

L’argento viene usato anche come catalizzatore nella produzione di ossido di etilene, per produrre antigelo, poliestere, solventi e per la sterilizzazione di prodotti sanitari. Un settore previsto in crescita per i prossimi anni.

Come noto, l’argento è da tempo apprezzato per le sue proprietà anti-batteriche, un settore che dovrebbe mantenersi stabile, nonostante le preoccupazioni circa l’impatto negativo sull’ambiente e sulla salute umana.


I cuscinetti, secondo lo studio del CRU, vengono utilizzati in tutta l’industria per le attrezzature pesanti e per le applicazioni hi-tech, settori in cui l’argento è ancora insostituibile e dove le prospettive rimangono buone.

Ancora nessuno si spinge a ipotizzare come questo aumento previsto della domanda di argento potrà influenzare i prezzi del metallo, in un momento in cui la fiducia degli investitori in argento è ai minimi storici.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend