“Top 10” dei paesi produttori di ferro

La panoramica completa dei dieci paesi che hanno prodotto più minerale di ferro nel corso del 2016.

Ultimamente, la produzione globale di ferro è in grande aumento.

Le principali aziende in Australia e in Brasile stanno cercando di aumentare la produzione e, l’anno scorso, la brasiliana Vale ha raggiunto il record di 349 milioni di tonnellate di minerale di ferro prodotto.

Inaspettatamente, anche i prezzi del ferro sono aumentati. Nel 2016 i prezzi hanno guadagnato l’80%, con una media annuale di 58,50 dollari per tonnellata. E nel 2017 la corsa non si è fermata, con i 92,23 dollari raggiunti il 13 febbraio, il livello più alto dall’agosto del 2014.

In questa situazione, i 10 paesi che hanno prodotto più minerale di ferro nel 2016 sono stati quelli che emergono dai dati dello US Geological Survey (USGS).

1AUSTRALIA (produzione mineraria: 825 milioni di tonnellate). Balzo significativo della produzione australiana, aiutata soprattutto dal principale produttore di ferro del paese, la BHP Billiton.

2BRASILE (produzione mineraria: 391 milioni di tonnellate). Nel paese opera il gigante minerario Vale che, per il secondo anno consecutivo, ha stabilito un nuovo record di produzione.

3CINA (produzione mineraria: 353 milioni di tonnellate). La Cina è il più grande consumatore al mondo di minerale di ferro, pur essendo soltanto il terzo produttore. Il paese ha registrato un aumento record del 7,5% negli acquisti di ferro nel 2016, sostenuto anche dalla forte domanda di acciaio.

4INDIA (produzione mineraria: 160 milioni di tonnellate). Il paese è diventato un fornitore meno importante per la Cina di quanto non lo fosse negli anni precedenti. Storicamente costituiva il 10% delle importazioni della Cina ma, nel 2016, è sceso al 1,5%.

5RUSSIA (produzione mineraria: 100 milioni di tonnellate). Trend crescente anche per la produzione russa, trainata dal principale gruppo del paese, la Metallionvest.

6UCRAINA (produzione mineraria: 58 milioni di tonnellate). Le aziende ucraine, nel 2016, hanno prodotto meno ferro che in passato.

7SUD AFRICA (produzione mineraria: 60 milioni di tonnellate). La sudafricana Kumba Iron Ore è il più grande produttore di minerale di ferro dell’Africa ma, nel 2016, la sua produzione è leggermente diminuita.

8CANADA (produzione mineraria: 48 milioni di tonnellate). Il Canada sta sviluppando nuovi progetti minerari che dovrebbero aumentarne la competitività nei prossimi anni.

9STATI UNITI (produzione mineraria: 41 milioni di tonnellate). Discesa della produzione americana causata dalla diminuzione di acciaio prodotto dai forni ad ossigeno e dalla chiusura di 6 miniere di ferro.

10IRAN (produzione mineraria: 26 milioni di tonnellate). La produzione e le esportazioni siderurgiche iraniane stanno crescendo rapidamente. Il paese spera di raggiungere tra i 20 e i 25 milioni di tonnellate di acciaio esportate entro il 2025.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.