Terza-pagina

Miliardari per gioco: i primi 5 del mondo

Diventare miliardari nel settore ‘games’ è un’impresa molto difficile, ma negli Stati Uniti e in Giappone questo mercato ha fatto crescere dal nulla fortune immense e inaspettate.

Miliardari per gioco: i primi 5 del mondo

Quasi tutti sono portati a pensare che i miliardari appartengano al settore finanziario o industriale.

Quantomeno l’ultimo settore a cui pensare è quello del gioco, che invece ha creato la ricchezza di alcuni tra i più ricchi uomini del mondo e che offre ancora molte opportunità, soprattutto nel mercato asiatico.

La graduatoria dei più ricchi miliardari nel settore del gioco, comprende persone provenienti da Stati Uniti e Giappone e appartenenti a tutti i ceti sociali. Alcuni di loro sono stati duramente colpiti dalla crisi economica mondiale, ma continuano a possedere patrimoni da miliardi di dollari.

  1. Marc Pincus – È il proprietario di Zynga, società che ha prodotto alcuni tra i giochi più popolari, soprattutto su FacebookFarmville, Bubble Safari, Words with Friends, Draw Something e City Ville. La società, con più di 2.000 persone, ha un fatturato complessivo di 873 milioni di dollari e ha una base di utenti mensile di 240 milioni di persone, che si traducono in circa 10 – 15 milioni di persone al giorno.
  2. Hajime Satomi – È il fondatore della Sammy Corporation, azienda produttrice di flipperslot-machine per il mercato giapponese. Nel 2004 la società ha acquistato la Sega Corporation, la celebre società produttrice di videogiochi, per 394 milioni dollari di dollari. Sammy Corporation impiega 1.100 persone, mentre Sega Corporation ne impiega 2.200. Hajime Satomi aprirà nel 2017 un grandissimo casinò in Sud Corea.
  3. Yoshikazu Tanaka – Ha fatto la sua fortuna come amministratore delegato di GREE, una società giapponese di social networking e mobile gaming. La sua storia è esemplare: inizia a 26 anni a sviluppare GREE come hobby, creando un sito web personale che viene aperto al pubblico dopo circa un anno. Nel giro di un mese il sito raccoglie più di 10.000 utenti e nel giro di pochissimo tempo diventa una società, quotata alla borsa giapponese. All’età di 33 anni è stato nominato il secondo più giovane miliardario self-made nel mondo, alle spalle di Mark Zuckerberg (Facebook).
  4. Gabe Newell – È una tra le figure più conosciute nel settore dei videogiochi, soprattutto in Occidente. Ha fondato la Valve Corporation, diventata famosa per alcuni giochi assai popolari come Half-Life, Left 4 Dead e Portal. Prima di terminare gli studi, Gabe è entrato in Microsoft dove ha lavorato per dieci anni fino al 1996, anno in cui fondò la sua azienda. Ad oggi, la Valve Corporation da lavoro a 330 persone e ha un patrimonio di 2,5 miliardi di dollari. Gabe rappresenta il classico caso americano di “abbandono scolastico miliardario“.
  5. Hiroshi Yamauchi – È stato l’amministratore delegato per 55 anni di Nintendo, la celebre società divenuta sinonimo di videogiochi. Ha ricoperto questa carica fin dalla nascita della società, diventando l’undicesimo uomo più ricco del Giappone. È morto nel 2013, all’età di 85 anni.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend