Lavoro

Città per giovani: classifica 2014 delle migliori

Esistono luoghi dove un giovane che avvia un’impresa possa ottenere qualche milione di dollari da finanziatori privati? Naturalmente sì e, come se non bastasse, in queste città la qualità della vita per un giovane è tra le migliori del mondo.

È risaputo, ormai da parecchi anni l’Italia non è un paese per giovani.

In Europa, i giovani sono le persone sotto i venticinque anni, mentre in Italia anche un quarantenne è considerato giovane. In Danimarca, per esempio, a vent’anni i giovani lasciano la famiglia e si assumono le responsabilità nella gestione della vita quotidiana. In Italia, invece, è considerato normale che un trentenne viva ancora con i genitori.

In Italia, i nati dalla fine degli anni 70 ai primi anni 80 sono stati investiti dai cambiamenti del mercato del lavoro senza alcuno strumento per potervi far fronte.

Tuttavia, nel resto del mondo la situazione è ben diversa, come emerge dall’ultima graduatoria, la YouthfulCities’ 2014 Index.

Nelle città che compaiono in questa speciale graduatoria, le opportunità di crescita di carriera non mancano e offrono un ambiente in grado di soddisfare le aspettative più alte di un giovane, anche in termini di qualità della vita.

Le prime 10 posizioni del YouthfulCities’ 2014 Index sono le seguenti:

  1. canadaToronto (Canada)
  2. germaniaBerlino (Germania)
  3. stati unitiNew York City (Stati Uniti)
  4. stati unitiDallas  (Stati Uniti)
  5. franciaParigi (Francia)
  6. stati unitiChicago (Stati Uniti)
  7. regno unitoLondra (Regno Unito)
  8. stati unitiLos Angeles (Stati Uniti)
  9. giapponeTokio (Giappone)
  10. sudcoreaSeul (Corea del Sud)

In vetta alla classifica, Toronto, considerato il miglior posto per vivere per un giovane.

Ogni biblioteca pubblica cittadina offre la connessione internet Wi-Fi gratuita per chiunque.

Con 2 milioni di abitanti, la città non ha concorrenti per quanto riguarda l’accesso al mercato del lavoro giovanile e l’accesso a fonti di finanziamento. Toronto ospita circa 600 imprese start-up e molte di loro stanno attirando investitori da tutto il mondo. Un bell’esempio di queste start-up è PolarMobile, la società di software fondata nel 2007 dal giovanissimo Kunal Gupta, che in pochissimo tempo ha raccolto 9 milioni di dollari di finanziamenti privati.

Quante sono le città del mondo che possono dire di offrire le stesse opportunità per un giovane?

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend