Metalli Preziosi

Miniere d’oro nell’Europa dell’Est

Le sorti economiche di alcuni paesi dell’Europa dell’Est potrebbero dipendere da una delle attività più antiche dell’uomo: l’estrazione di oro.

Miniere d'oro nell'Europa dell'Est

Le opportunità nel settore minerario dell’Europa dell’Est stanno diventando sempre più interessanti e numerose.

Molti paesi di questa zona sono usciti dai disordini politici del passato e hanno deciso di utilizzare l’industria mineraria per far ripartire le loro economie.

L’intera area sta attirando le compagnie minerarie di tutto il mondo grazie a promettenti scoperte di nuove risorse e grazie ad un clima ospitale verso le aziende di estrazione mineraria. Tra tutti i minerali coinvolti in questa new age, l’oro riveste una parte importante.

La Serbia, per esempio, un paese con una storia mineraria che risale ai tempi degli antichi Romani, sta assistendo ad una vera e propria rinascita nel proprio settore minerario, con una serie di nuove attività che fanno ben sperare anche per il futuro dell’economia nazionale.

In questo contesto, cinque società sono attualmente impegnate nell’esplorazione di miniere d’oro in Europa Orientale:

  • Gabriel Resources – La società è al lavoro sul progetto di Rosia Montana, situato in Romania. La miniera ha tutto il potenziale per dare un contributo significativo al prodotto interno lordo della Romania.
  • Pilot Gold – Ha progetti in Turchia, a TV Tower e Halilaga, focalizzati sull’estrazione di oro e di rame.
  • Lydian International – La società sta operando in Armenia e in Georgia. In Armenia, a Amulsar, le cui riserve d’oro sono state stimate in 1,8 milioni di once, si prevede che la produzione inizierà nel 2016.
  • Dundee Precious Metals – Possiede miniere in Bulgaria e Armenia, oltre ad alcune zone in fase di esplorazione in Serbia. La sua miniera d’oro e di rame di Chelopech, in Bulgaria, ha prodotto 131.825 once di oro nel corso del 2013 e ci si attende che la produzione proseguirà fino al 2025. La società sta ottenendo le approvazioni necessarie per lo sviluppo della miniera d’oro e d’argento di Krumovgrad (Bulgaria).
  • Reservoir Minerals – La società opera sia in Europa orientale che in Africa. In Serbia sta lavorando al progetto Timok.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend