Terza-pagina

Marche che valgono miliardi

Marche sconosciute o inesistenti fino a qualche decennio orsono hanno superato quelle di aziende che sembravano imbattibili per la loro lunga storia e per il loro grande valore. È stato il grande terremoto delle nuove tecnologie.

Marche che valgono miliardi

I consumatori hanno una grande attrazione per le grandi marche.

Simboli che sono entrati nella mente dei consumatori attraverso spot televisivi, annunci stampa e negozi collocati nei principali centri commerciali e nelle strade dedicate allo shopping. Tutte le persone sono abituate ad utilizzare almeno una particolare marca nella vita di tutti i giorni. Anche il linguaggio comune è ormai affollato dalle marche che, in molti casi, hanno sostituito il nome dell’oggetto vero e proprio, come nel caso di Google, diventato sinonimo di motore di ricerca.

Tanto più il nome di una marca è famoso tra i consumatori e tanto più alto è il suo valore economico.

Forbes, la celebre rivista americana di economia e finanza, ha stilato la classifica delle marche che nel mondo hanno il valore maggiore. Cifre da capogiro, così come il valore delle aziende a cui fanno capo.

  1. APPLE (valore: 145,3 miliardi di dollari). Probabilmente la più grande impresa della casa di Cupertino è stata quella di trasmettere ai consumatori il desiderio di possedere determinati oggetti, naturalmente prodotti dalla Apple, a qualsiasi costo.
  2. MICROSOFT (valore: 69,3 miliardi di dollari). Per qualcuno è una di quelle aziende che vengono date per scontate, ma senza le quali, con ogni probabilità, non esisterebbe la tecnologia informatica come oggi la conosciamo.
  3. GOOGLE (valore: 65,6 miliardi di dollari). Il marchio più famoso di internet non è solo un motore di ricerca, ma anche il produttore di auto a guida automatica, piattaforme musicali per applicazioni mobili e una varietà di gadget high tech.
  4. COCA-COLA (valore: 56 miliardi di dollari). È il marchio dei marchi, riconosciuto in tutto il mondo da decenni. La compagna “Condividi una Coca-Cola“, che ha portato alla stampa dei nomi delle persone sulle lattine della bevanda, ha ottenuto un così grande successo che è diventata un pilastro di numerose piattaforme di social media.
  5. IBM (valore: 49,8 miliardi di dollari). Un marchio che da più di cinquant’anni è associato ai computer, sta cercando ancora una volta di fare la storia, questa volta con il suo sistema di intelligenza artificiale noto come Watson.
  6. MCDONALD (valore: 39,5 miliardi di dollari). Anche se l’idea di mangiare sano sta prendendo sempre più piede tra vari strati della popolazione, ciò non impedisce a McDonald di essere uno dei marchi più popolari del pianeta. È il re del fast food, una tendenza che non sembra affatto al tramonto.
  7. SAMSUNG (valore: 37,9 miliardi di dollari). A detta di molti è un marchio che potrebbe presto superare quello di Apple, grazie alla maggior capacità innovativa dimostrata negli ultimi anni e alla realizzazione di telefono cellulari giudicati dagli esperti come i migliori disponibili sul mercato.
  8. TOYOTA (valore: 37,8 miliardi di dollari). Non è solo uno dei nomi più importanti nel settore automobilistico ma anche una delle aziende più innovatrici nel settore.
  9. GENERAL ELECTRIC (valore: 37,5 miliardi di dollari). La multinazionale americana sta attraversando un momento difficile, per affrontare il quale ha venduto la maggior parte del portafoglio GE Capital, con ricavi per 500 miliardi di dollari.
  10. FACEBOOK (valore: 36,5 miliardi di dollari). Continua ad essere una delle migliori marche in tutto il panorama dei social media, con milioni e milioni di utenti che accedono al servizio ogni giorno, nonostante i giovanissimi stiano ultimamente perdendo interesse per Facebook, a tassi considerati allarmanti.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend