Terza-pagina

I paesi più “verdi” del pianeta

Sono molti i paesi, sparsi in tutti i continenti, che funzionano con energia verde per ottenere la quale hanno adottato anche soluzioni energetiche originali ma efficaci. Sorprendentemente molti di questi paesi non si trovano nell’Europa del Nord, ma in territori che fino a pochi anni fa non prestavano alcuna attenzione ai problemi ambientali.

Il nostro pianeta si sta ammalando, giorno dopo giorno, di una malattia che viene indicata genericamente come l’inquinamento. Ne sanno qualcosa gli abitanti dei paesi sviluppati ed in via di sviluppo, sempre più alle prese con gli effetti negativi del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici su scala globale.

Alcuni paesi hanno adottato strategie specifiche per affrontare il problema: riducendo le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera, aumentando il riciclo, utilizzando energia rinnovabile come l’eolico ed il solare, incentivando l’uso di prodotti verdi come i veicoli ibridi o elettrici.

Per valutare il grado di impegno di ogni paese, è stato messo a punto un indice di riferimento, l’Indice di Performance Ambientale (EPI) che misura l’efficacia delle politiche ambientali di oltre 163 paesi nel mondo.

La classifica che ne è emersa, dei paesi più verdi della Terra, è la seguente:

  1. islandaISLANDA
  2. svizzeraSVIZZERA
  3. costaricaCOSTARICA
  4. sveziaSVEZIA
  5. norvegiaNORVEGIA
  6. mauritiusMAURITIUS
  7. franciaFRANCIA
  8. austriaAUSTRIA
  9. cubaCUBA
  10. colombiaCOLOMBIA

Ad oggi l’Islanda è il paese più verde, con una natura mozzafiato e una popolazione che ha compiuto notevoli progressi nell’attuazione delle politiche energetiche verdi. Ad esempio, l’energia geotermica è ampiamente utilizzata per generare elettricità, mentre il riscaldamento impiega l’idrogeno. Le fonti energetiche principali del paese, geotermica e idrogeno, rappresentano l’82% di tutta l’energia. Inoltre le politiche energetiche del paese incoraggiano il riciclo, l’uso di eco-carburanti, l’uso di prodotti verdi  e  hanno consentito la messa in pista di una miriade di altre misure eco-friendly.

In terza posizione, si classifica il Costarica, un altro esempio di un piccolo paese che riesce a fare grandi cose. Il paese utilizza principalmente energia derivata da fonti rinnovabili e il governo ha recentemente fissato l’obiettivo di zero-emissioni di CO2 entro il 2021. Inoltre è stata intrapresa una massiva riforestazione, con oltre 5 milioni di alberi già piantati negli ultimi 5 anni. La deforestazione, che affligge invece molti paesi  dell’America Latina, è ormai un ricordo del passato.

Anche la Colombia, in decima posizione, ha sconfitto la deforestazione e ha creato immensi parchi naturali a salvaguardia di molte specie animali e vegetali a rischio di estinzione.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend