Investimenti

Il riciclo di diamanti

Il mercato del riciclo di diamanti, o in altre parole il mercato delle pietre preziose usate, sta assumendo dimensioni sempre più importanti.

Il riciclo di diamanti

Il riciclo è un argomento poco conosciuto nel settore dei diamanti.

Dopo tutto, come recita una famosa campagna pubblicitaria, i diamanti dovrebbero essere per sempre. Tuttavia, per gli investitori, sta diventando sempre più importante conoscere come il riciclo influenza la domanda e l’offerta di diamanti.

Prima di tutto va detto che il riciclo di diamanti è generalmente inteso come ciò che accade quando le gemme precedentemente acquistate ritornano nel mercato. Un fenomeno che, ultimamente, è diventato sempre più frequente, con la complicità della crisi finanziaria del 2008.

Un pò colpa della De Beers che, che il suo slogan “un diamante è per sempre”, ha avuto un grande successo di vendite soprattutto con la generazione del baby-boom, acquirente di circa il 40% dell’offerta globale di diamanti per oltre 20 anni. Adesso che la generazione sta invecchiando i diamanti in suo possesso (stimati in circa mezzo miliardo di carati) passeranno in nuove mani.

Nel corso degli ultimi dieci anni, il riciclo di diamanti ha raggiunto quasi il 10% dell’offerta globale

Lo testimonia il fatto che, nel corso degli ultimi dieci anni, il riciclo di diamanti ha raggiunto quasi il 10% dell’offerta globale.

Anche se può sembrare una percentuale modesta, se paragonata a quella di altri beni (per l’oro questa percentuale è di circa il 35%), l’aumento degli ultimi anni è stato considerevole.

I grandi operatori del settore stanno cominciando a prendere atto della crescente diffusione del riciclo di diamanti. Secondo quanto dichiarato dal Rapaport Group, nel 2013 ci sono stati più diamanti provenienti dal Nord America che dal Sud Africa. Perciò alcune società, anzichè cercare diamanti nelle miniere, li cercano ai banchi di pegno, dove possono essere acquistati a buon mercato.

Inoltre, il mercato dei diamanti riciclati aiuta a ridurre lo sfruttamento minerario per estrarre pietre preziose, riducendo le pratiche estrattive dannose per l’ambiente.

Il leader di mercato De Beer, ha iniziato a preoccuparsi poichè le pietre preziose usate potrebbero, prima o poi, erodere comunque una parte del mercato. Il fenomeno, attualmente assai contenuto, potrebbe estendersi nei prossimi anni, svolgendo un ruolo importante nelle dinamiche della domanda e dell’offerta sul mercato delle pietre preziose.

Per tutti questi motivi, tutti gli investitori in diamanti faranno bene a tenere bene d’occhio l’evoluzione di questo settore.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend