Investimenti

Tutto quello che c’è da sapere sui minerali di ferro

Dove e da quali minerali viene estratto il metallo più conosciuto e più utilizzato del mondo?

Tutto quello che c'è da sapere sui minerali di ferro

Il ferro è il metallo più abbondante nella crosta terrestre, costituendo il 34,6% della massa di tutto il pianeta. Inoltre si stima che sia il decimo elemento più abbondante in tutto l’universo.

Ma il minerale di ferro riveste anche un’importanza cardinale per tutto il sistema industriale mondiale. Infatti circa il 98% di quanto estratto viene impiegato per la produzione di acciaio.

I minerali da cui viene estratto il ferro sono principalmente due: ematite e magnetite.

Ematite

Contiene circa il 70% di ferro e deriva il suo nome dal greco haima (anima/sangue) a causa del suo colore rossastro. Il processo di estrazione del ferro dall’ematite è molto meno costoso e dispendioso in termini di tempo, rispetto a tutti gli altri minerali, grazie al suo alto contenuto percentuale di ferro. L’ematite è abbondante in tutto il mondo, ma i depositi più utilizzati si trovano in Australia, Asia e Brasile.

Per l’Australia è stato il principale minerale estratto dal 1960 e la qualità di questo minerale è molto alta. La maggior parte delle riserve si trovano nella provincia di Hamersley, nell’Australia occidentale.

Il Brasile detiene la più grande miniera di ferro del mondo: Carajas, gestita dalla multinazionale brasiliana Vale, la seconda società mineraria più importante del mondo e la maggiore società privata di tutta l’America Latina.

In Asia la maggior quantità di ematite viene estratta in Cina, grazie ai depositi di Tung-Yeh-Chen e di Dongye.

Magnetite

Ha un contenuto di ferro inferiore rispetto alla magnetite e perciò deve essere concentrata prima di essere utilizzata per la produzione di acciaio. Le sue proprietà magnetiche sono però di grande aiuto nel processo di separazione e di concentrazione. La magnetite viene estratta soprattutto negli Stati Uniti (Minnesota e Michigan) e in Canada.

La proprietà principale della magnetite, come dice il nome, è il suo magnetismo. È infatti il materiale più magnetico del mondo e mentre l’estrazione di ferro dall’ematite produce grandi quantità di emissioni di carbonio, il processo per estrarre la magnetite è molto meno dannoso per l’ambiente.

La principale società mineraria nell’estrazione della magnetite è la statunitense Cliffs Natural Resources, che svolge le sue attività estrattive soprattutto in Minnesota ma possiede depositi minerari anche in Australia.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend