Tecnologia e scienza

Un business tradizionale e promettente: le batterie al piombo

Anche se le batterie al litio sembrano destinate a conquistare gran parte del mercato, le batteria al piombo hanno ancora delle carte da giocare. Ecco quali…

Un business tradizionale e promettente: le batterie al piombo

Quando si parla di batterie, l’attenzione mondiale è concentrata sulle batterie al litio.

Tuttavia, esistono alcune aziende che continuano, silenziosamente, ad operare nel business più tradizionale delle batterie: quello della batterie al piombo.

Non vi sono dubbi che le batterie al litio rivestano un ruolo importante per molte tecnologie moderne, dai telefoni cellulari ai computer portatili, fino ad arrivare ai veicoli elettrici, come quelli prodotti dalla Tesla, che ha cominciato a produrre batterie per abitazioni in modo da consentire alle famiglie di immagazzinare energia proveniente da fonti rinnovabili, come quella solare, utilizzandola durante i momenti di necessità.

Tuttavia, fino ad oggi, sono state le batterie al piombo a dominare in questo tipo di applicazioni, grazie ai loro prezzi convenienti e nonostante abbiano una densità di energia inferiore rispetto alle batterie al litio.

Anche se le batterie al litio stanno conquistando nuove quote di mercato, le batterie al piombo sono tutt’altro che morte, come dimostrano le seguenti due aziende, impegnate a sviluppare nuove tecnologie per consentire nuovi progressi anche alle batterie al piombo.

  • GridtentialCon sede in California, la Gridtential ha sviluppato una tecnologia proprietaria che consente di utilizzare il 40% in meno di piombo. Una tecnologia che l’azienda prevede di rendere disponibile ai produttori esistenti di batterie al piombo. L’azienda sostiene che le batterie al piombo di nuova concezione sono più sicure e scalabili rispetto alle batterie al litio. Cosa che consente agli impianti di produzione esistenti di non dover effettuare riconversioni o investimenti massicci.
  • EnergyPower Systems. È una giovane società con sede nel Michigan (Stati Uniti) focalizzata sullo sviluppo di batterie a matrice planare a strati (PLM). Una tecnologia che consente una vita più lunga delle batterie, con una potenza di scarica più alta. Inoltre, rende le batterie completamente riciclabili e relativamente economiche da produrre. La produzione delle nuove batterie al piombo dovrebbe iniziare nel 2016.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend