Rame: manca poco ai 7.000 dollari

Rame: manca poco ai 7.000 dollari

I prezzi del rame hanno toccato i 6.970 dollari, spinti soprattutto dalla speculazione. Ma potranno salire ancora più in alto?

È il rame il metallo più caldo di agosto

È il rame il metallo più caldo di agosto

C’è un diffuso ottimismo sui prezzi del rame, che sembra sarà il protagonista assoluto sul mercato dei metalli durante le prossime settimane.

Le miniere di rame del Perù

Le miniere di rame del Perù

Nel 2016, il Perù è diventato il secondo più grande produttore di rame del mondo. Ecco una panoramica delle principali miniere che hanno contribuito alla produzione di metallo rosso peruviano.

Prezzi del rame a 7.000 dollari?

Prezzi del rame a 7.000 dollari?

Il rame arriverà a 7.000 dollari per tonnellata entro la fine dell’anno? Scioperi, problemi vari nella produzione e un progressivo sentimento rialzista rendono assai probabile questa previsione.

Rame: previsioni per il 2017

Rame: previsioni per il 2017

Per il 2017 gli analisti non sono troppo rialzisti sul metallo rosso e invitano gli investitori alla prudenza. La domanda e l’offerta sono previste in equilibrio.

Il 2017 promette bene per i metalli industriali

Il 2017 promette bene per i metalli industriali

Molti pensano che il 2017 sarà un mercato all’insegna dei rialzi per i metalli industriali, grazie ad una domanda sostenuta e ad un deficit delle forniture.

Fare trading sul rame: rischi e le opportunità

Fare trading sul rame: rischi e opportunità

Fare trading sul rame offre grosse opportunità di guadagno a fronte di rischi altrettanto alti. Perciò, è indispensabile possedere tutte le conoscenze per massimizzare i primi e contenere i secondi.

Prevale il pessimismo sulle prospettive del rame

Prevale il pessimismo sulle prospettive del rame

I prezzi del rame non sono andati molto bene in questi ultimi anni, ma nel 2016 hanno realizzato modesti guadagni. Come si muoveranno negli ultimi mesi di quest’anno?

La scommessa di BHP Billiton sul rame

La scommessa di BHP Billiton sul rame

La società anglo-australiana ha deciso di spendere 900 milioni di dollari nell’esplorazione di nuovi giacimenti di rame e di petrolio.

Rame, monete e computer roventi

Rame, monete e computer roventi

Lo stratagemma messo a punto da un giapponese per raffreddare i computer di ultima generazione, si basa su oggetti la cui storia affonda le radici nella notte dei tempi : le monete di rame.

Rame debole nel breve ma in ripresa nel medio

Rame debole nel breve ma in ripresa nel medio

Anche se i prezzi del rame sono previsti deboli da qui a fine anno, alcuni osservatori di mercato si aspettano che le quotazioni saliranno gradualmente nel medio termine.

I 10 minerali più pericolosi del mondo

I 10 minerali più pericolosi della Terra

Meglio stare lontani dai minerali killer, dall’aspetto spesso affascinante, qualche volta colorato e fluorescente, ma che possono provocare la morte di un essere umano nel peggiore dei modi.

Rame in surplus fino al 2018

Rame in surplus almeno fino al 2018

Per Thomson Reuters anche per quest’anno il rame sarà in surplus e le cose sono destinate a non cambiare per almeno qualche anno.

Troppo gonfiati i prezzi di rame e petrolio?

Troppo gonfiati i prezzi di rame e petrolio?

I recenti progressi delle materie prime, guidate da rame e petrolio, sembrano il frutto di speculazioni finanziarie a breve termine. Con il rischio di una forte correzione dietro l’angolo…

Rame: i 10 più grandi produttori del mondo

Rame: i 10 più grandi produttori del mondo

Sono stati pubblicati gli ultimi dati dello US Geological Survey sui paesi produttori di rame. Ecco la classifica delle prime 10 nazioni del mondo.

Impossibile prevedere i prezzi del rame?

Impossibile prevedere i prezzi del rame?

Perché è così difficile prevedere i prezzi del rame? Quali sono gli aspetti più importanti per da prendere in considerazione per un investitore quando legge le previsioni degli esperti?

Come sarà il 2016 per il rame?

Come sarà il 2016 per il rame?

Il rame si sta lasciando alle spalle un anno pessimo e le aspettative per il 2016 sono tutt’altro che incoraggianti.

Send this to a friend