Terza-pagina

Il successo di Instagram riassunto in 7 semplici consigli

I sette consigli di Kevin Systrom, fondatore di Instagram e neo-miliardario, ai giovani aspiranti imprenditori che volessero seguire le sue orme.

Il successo di Instagram riassunto in 7 semplici consigli

Il nome di Kevin Systrom non dice molto in Italia.

Tuttavia, non si può certo dire che sia un perfetto sconosciuto. Oltre ad essere uno dei nuovi membri del club mondiale dei miliardari, è il co-fondatore di Instagram, uno dei social media più popolari del mondo, soprattutto tra i giovani che lo apprezzano come strumento per la condivisione di immagini.

Adesso, la sua creatura fa parte dell’impero di Facebook ma, al momento dell’acquisto (2012), la società aveva solo 13 dipendenti. Tutto ciò ha reso Kevin Systrom, classe 1983, miliardario.

Kevin Systrom si è laureato in informatica alla Stanford University (Stati Uniti) e all’inizio della sua carriera ha lavorato per  Odeo (la società che ha dato origine a Twitter) e per Google.  Le sue prime esperienze imprenditoriali furono fallimentari ma, quando creò Instagram, il progetto si dimostrò vincente e nel suo primo anno di vita coivolse oltre 10 milioni di utenti.

Kevin, rimasto Amministratore Delegato di Instagram, ha cercato di riassumere il segreto del suo successo in 7 semplici consigli per tutti i giovani aspiranti imprenditori che volessero seguire le sue orme.

1È meglio avere un minor numero di dipendenti e contenere i costi fino a quando la società non è  pronta per fare il salto al livello di crescita successivo.

2Costruire una piattaforma che aiuti davvero gli utenti a migliorare la loro vita, concentrandosi sul prodotto senza preoccuparsi del fatturato. Se la piattaforma è buona, arriveranno anche risultati.

3Acquisire tutte le competenze necessarie, indispensabili alla realizzazione di un business. Non risparmiare sulla formazione.

4Avere passione per ciò che si sta realizzando, perché la passione è la forza trainante per tutti gli imprenditori, che aiuta a superare i fallimenti, le battute di arresto e i molti errori impossibili da evitare.

5Pensare e sognare in grande. Il sogno di Kevin Systrom risale al 2011 ed era quello di creare uno strumento social per la vita in movimento, per cambiare il modo di comunicare e di condividere fatti del mondo reale.

6Il successo non è immediato e non è vero, come pensa la gente, che arrivi all’improvviso. Al contrario, è un processo che richiede tempi lunghi.

7Il nome del prodotto è importante e deve esprimere al meglio lo scopo per cui è stato ideato. Instagram, per esempio, è stato un nome appropriato per un canale social di condivisione delle foto, aiutandolo a diffondersi nel lungo periodo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend