Silenzio! Ecco il nuovo materiale che cancella il suono

Gli scienziati hanno creato il materiale del silenzio: una struttura sintetica e silenziosa a forma di anello che blocca il 94 percento dei suoni.

Silenzio! Ecco il nuovo materiale che cancella il suono

Il silenzio (quasi) perfetto esiste ed è stato stampato in 3D.

All’Università di Boston (Stati Uniti) hanno progettato matematicamente un metamateriale acustico modellato in modo tale da inviare i suoni in entrata al punto da cui provengono. Si tratta di una specie di anello che interferisce con i suoni, impedendo loro di trasmettersi attraverso il centro aperto della struttura, pur preservando la capacità di flusso dell’aria.

Attualmente, le barriere sonore sono costituite da muri spessi e pesanti. Un sistema abbastanza goffo per soffocare il rumore del traffico o per racchiudere i suoni musicali dentro le pareti di una sala da concerti. Ma queste barriere sono impossibili da usare, per esempio, per silenziare la bocca di scarico di un motore a reazione.

Rumori annullati dalla matematica

I ricercatori hanno pensato invece di seguire un approccio matematico, calcolando le dimensioni e le specifiche che il metamateriale avrebbe dovuto avere per interferire con le onde sonore trasmesse, impedendo che il suono, ma non l’aria, venisse irradiato attraverso la struttura aperta.

Sulla base dei loro calcoli, hanno modellato le dimensioni fisiche che avrebbero ridotto al minimo i rumori. Con uno di questi modelli hanno stampato in 3D una struttura aperta in plastica che cancella il rumore del 94 percento. In pratica, i suoni diventano impercettibile all’orecchio umano.

I droni arriveranno nel silenzio più assoluto

Adesso, gli scienziati che hanno messo a punto questo prototipo hanno grandi idee su come utilizzarlo per rendere il mondo un po’ più silenzioso. Una prima applicazione potrebbe essere sui droni, le cui ventole per il volo sono piuttosto rumorose. Amazon, potrà consegnare i propri prodotti senza disturbare i clienti con il fastidioso rumore di un drone che atterra.

Ma le possibili applicazioni sono infinite, dal momento che questo sistema di riduzione del rumore può essere personalizzato per adattarsi a qualsiasi ambiente. Di fatto, è possibile progettare matematicamente un oggetto in grado di bloccare i suoni di qualsiasi cosa.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Physical Review B.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend