Metalli Preziosi

Il rame può aiutare a capire il mercato dell’oro?

I prezzi dell’oro si stanno muovendo in modo simile ad altri metalli, come rame e nichel, che si sono mossi al rialzo fino a settembre. Adesso, gli analisti si aspettano un ritracciamento.

In questo periodo, i prezzi dell’oro sembrano muoversi lateralmente, dopo aver raggiunto un picco nel mese di settembre.

Come siamo abituati a vedere ormai da mesi, il metallo giallo subisce la forte influenza del dollaro americano: più debole è il dollaro, più forte è il prezzo dell’oro. In termini di scienza statistica potremmo dire che i due sono legati da una correlazione negativa, diventata molto forte soprattutto quest’anno. Purtroppo, non sempre questa correlazione fornisce indizi utili per capire i prezzi del metallo giallo, come successo a luglio 2016 e a luglio 2017, quando oro e dollaro si sono mossi nella stessa direzione.

Comunque, dall’inizio di quest’anno, la moneta statunitense ha mostrato di essere debole, dando una spinta verso l’alto ai prezzi dell’oro. Inoltre, cosa abbastanza anomala, la crescita dei mercati azionari, con l’indice S&P500 ai massimi storici, non ha penalizzato i metalli preziosi.

Una migliore performance economica può portare gli operatori a mettere soldi nelle materie prime

Un aumento del mercato azionario riflette il sentimento positivo degli investitori nei confronti dell’economia e una migliore performance economica può portare gli operatori a mettere soldi nelle materie prime. Esattamente quello che sta succedendo e che sta sostenendo sia la crescita dei prezzi dei metalli industriali che dei prezzi dei metalli preziosi.

Interessante notare come i prezzi dell’oro e i prezzi del rame si siano mossi storicamente seguendo lo stesso trend. Anche adesso, si trovano a seguire una tendenza rialzista di lungo periodo. Tuttavia, un’eccezione si è verificata alla fine del 2016, quando il rame schizzava verso l’alto mentre l’oro scendeva.


In pratica, per chi investe in oro, val la pena prendere in considerazione l’andamento dei prezzi del rame per capire quali saranno le evoluzioni future del mercato. Pur vero, che anche l’oro dovrebbe essere un indicatore utile per tutti gli acquirenti di metalli industriali.

Al momento, con i mercati azionari che danno molti segnali di una continuazione del trend rialzista fidando nel buon andamento dell’economia negli Stati Uniti e in Cina, non si intravedono motivi per cui i metalli industriali possano cambiare direzione. E l’oro, al di là di ritracciamenti momentanei, potrebbe continuare ad andare a braccetto con il rame.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend