La produzione globale di acciaio scende

Secondo i dati più recenti della World Steel Association, la produzione globale di acciaio si è contratta a settembre dello 0,3%.

La produzione globale di acciaio scende

A settembre, la produzione di acciaio dei 64 paesi che hanno comunicato i dati alla World Steel Association è stata di 151,5 milioni di tonnellate, in calo dello 0,3% anno su anno.

Ma, considerando i primi nove mesi dell’anno, la produzione ha raggiunto 1.391,2 milioni di tonnellate. In pratica, una crescita del 3,9% rispetto ai primi nove mesi del 2018.

Vediamo però più in dettaglio come si è mossa la produzione di acciaio nelle aree geografiche più importanti del mondo.

La mappa della produzione mondiale di settembre

In Asia la produzione ha raggiunto i 1.000,1 milioni di tonnellate nei primi nove mesi dell’anno, con un aumento del 6,3% rispetto ai primi nove mesi del 2019.

La produzione nell’Unione Europea (UE) ha raggiunto 122,5 milioni di tonnellate, in calo del 2,8% rispetto ai primi nove mesi del 2018.

La produzione di acciaio grezzo del Nord America, nei primi nove mesi del 2019, è aumentata dello 0,3% a 90,6 milioni di tonnellate.

La CSI (Comunità degli Stati Indipendenti o ex repubbliche sovietiche) ha prodotto 76,0 milioni di tonnellate, in calo dello 0,1% su base annua.

Nel frattempo, la produzione in Cina di settembre 2019 ha raggiunto 82,8 milioni di tonnellate, in crescita del 2,2% rispetto a settembre 2018. La produzione di settembre ha segnato un calo in termini di crescita relativa anno su anno, visto che ad agosto la crescita anno su anno era stata del 9,3%.

La produzione in India ha raggiunto 9,0 milioni di tonnellate, segnando un aumento dell’1,6%. Il Giappone ha prodotto 8,0 milioni di tonnellate, con un calo del 4,5% anno su anno. La produzione di acciaio grezzo della Corea del Sud ha toccato 5,7 milioni di tonnellate a settembre, segnando un calo del 2,7% su base annua.

Guardando altrove, le produzioni di settembre in Brasile, Turchia e Ucraina sono diminuite del 22%, del 6,9% e del 2,3%, rispettivamente, sempre su base annua.

Uno zoom sull’Europa

Infine, guardando meglio all’interno della UE, scopriamo che la produzione in Italia è aumentata dell’1,1% a 2,2 milioni di tonnellate.

La Germania ha prodotto 3,4 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, con un calo del 4,0% anno su anno. La produzione in Francia è scesa del 10,2% a 1,2 milioni di tonnellate, mentre anche la produzione in Spagna ha raggiunto 1,2 milioni di tonnellate (segnando un calo dell’1%).

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend