Terza-pagina

Pensione all’estero: graduatoria 2016 dei migliori paesi

La recente graduatoria dei migliori paesi dove espatriare per trascorrere la pensione, conferma ai primi posti 3 paesi europei.

Pensione all'estero: graduatoria 2016 dei migliori paesi

Molte persone che si stanno avvicinando all’età pensionabile potrebbero pensare di andare in pensione all’estero.

Nella nostra epoca dove il trasporto aereo conveniente ed economico ha reso il mondo più piccolo, la possibilità di trascorrere gli anni della pensione lontano dalla propria patria, non significa dire addio per sempre alla propria famiglia e ai propri amici. Una volta definiti gli aspetti finanziari per aver garantito un reddito fisso, diventare un espatriato è soltanto una questione di scegliere il paese più adatto ai propri gusti e alle proprie esigenze.

Per questo, una società assicurativa inglese specializzata nell’assistenza agli over-50, la Castle Cover, ha identificato i 10 posti migliori per andare in pensione all’estero, prendendo in considerazione tutta una serie di aspetti quali i prezzi delle abitazioni, i costi per l’assistenza sanitaria, la temperatura media, le precipitazioni e le ore di sole, il costo delle utenze domestiche e dei generi alimentari, il tasso di criminalità e l’incidenza della fiscalità.

La selezione privilegia i paesi dove si parla l’inglese, dal momento che la ricerca nasce nel Regno Unito. Tuttavia, la classifica finale rimane un’utile strumento anche per tutti quei pensionati italiani che aspirano a diventare espatriati.

Il risultato finale è quello che segue.

malta
1

MALTA. È uno dei paesi più piccoli del mondo ma è anche uno dei più densamente popolati. Con più di 3.100 ore di sole all’anno, una temperatura media di 19 °C e una cultura millenaria, è la scelta d’eccellenza per molti espatriati in pensione. La comunità anglosassone è molto numerosa ma, anche per gli italiani è una destinazione privilegiata, in considerazione della breve distanza che la separa dall’Italia.

portogallo
2

PORTOGALLO. Ricco di storia e con un clima meraviglioso, il paese offre anche un buon livello di assistenza sanitaria. I prezzi sono decisamente economici e, nel settore immobiliare, acquistare un’abitazione è mediamente tre volte meno costoso che in Francia.

spagna
3

SPAGNA. Sembra che questo paese ospiti il maggior numero di espatriati in Europa, distribuiti in splendide città come Madrid e Barcellona e nelle incantevoli isole come Tenerife, Ibiza e Minorca. Il tasso di criminalità è il più basso tra tutti i paesi di questa graduatoria.

barbados
4

BARBADOS. Un’isola che offre tutto quello che ci si aspetterebbe vivendo ai Caraibi: sole, mare, spiagge e abitanti molto cordiali. Una temperatura media di 26 °C, imposte sugli immobili molto basse e un buon sistema sanitario, completano il quadro di un paese dove vivono numerosi espatriati anglosassoni.

stati uniti
5

STATI UNITI. È una scelta per pensionati benestanti, anche in considerazione del fatto che l’assistenza sanitaria è abbastanza onerosa. Certamente, è un paese che offre una serie di situazioni assai variegate e in grado di soddisfare quasi tutte le esigenze, dalle spiagge californiane alle tumultuose metropoli ricche di eventi mondani e vita culturale.

australia
6

AUSTRALIA. Sono numerosi gli espatriati, soprattutto anglosassoni, che hanno scelto questo paese per gli alti standard di vita e la bassa tassazione. La qualità dell’assistenza sanitaria è eccellente ma i prezzi, immobili compresi, non sono tra i più convenienti.

thailandia
7

THAILANDIA. È una destinazione assai popolare tra gli espatriati di tutto il mondo, un gran numero dei quali pensionati. Il paese gode di prezzi economici, più o meno a seconda della località scelta, e di una popolazione amichevole verso gli stranieri. A completamento di questo quadro positivo, la Thailandia è ricca di cultura, come testimoniano i numerosi e meravigliosi templi religiosi.

giamaica
8

GIAMAICA. È il quinto paese più grande dei Caraibi ed è un’isola paradisiaca, con paesaggi mozzafiato, flora e fauna straordinarie. La temperatura è di circa 27 °C durante tutto l’anno e i prezzi degli immobili sono tra i più bassi tra tutti i paesi di questa classifica. Svantaggi? Povertà diffusa e criminalità, soprattutto in alcune zone, potrebbero essere dei deterrenti per molti pensionati.

marocco
9

MAROCCO. In città straordinarie come Marrakech, Casablanca e Tangeri sono ancora visibili le influenze romane e islamiche. Piove pochissimo e il clima è temperato, cosa che rende questo paese ideale per trascorre il periodo della pensione. Esistono purtroppo alcune difficoltà burocratiche, come per esempio per l’acquisto e la vendita dell’abitazione, motivo per il quale non è una destinazione così popolare tra i pensionati come invece potrebbe essere.

grecia
10

GRECIA. Mentre la crisi economica nel paese rimane drammatica, questo paese continua ad offrire uno stile di vita rilassato e a misura d’uomo. La nazione che ha visto nascere la democrazia, offre un buon clima, un discreto livello di assistenza sanitaria e un basso tasso di criminalità. Gli italiani, in particolare, sono ben accolti e ben visti dalla persone che amano ripetere un vecchio detto popolare a proposito degli italiani e dei greci: “una faccia, una razza“.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend