Offshore

Ottenere un secondo passaporto

Un secondo passaporto è un po’ come avere una seconda vita ed è collegato al diritto di una seconda cittadinanza. Purtroppo, riuscire ad ottenerlo non è facile e, in alcuni casi, neppure economico.

Ottenere un secondo passaporto

Un secondo passaporto, insieme ad una doppia cittadinanza, offre numerosi vantaggi.

Amplia le possibilità di viaggiare, riduce il rischio di essere rapiti in paesi ostili alla vostra nazione originaria, da diritto alla residenza in altri paesi, offre la possibilità di attraversare le frontiere anche se il passaporto primario viene perso o rubato.

Per qualcuno il secondo passaporto offre anche un altro vantaggio: è il presupposto per ottenere l’espatrio, cioè per staccare definitivamente la spina dalle autorità fiscali del paese di origine.

Quasi tutti i paesi offrono la cittadinanza e il passaporto a tutti gli individui che abbiano una storia e dei legami familiari nel paese. In Irlanda, chi ha almeno un nonno di origine irlandese, può venire qualificato come cittadino irlandese e quindi ottenere il passaporto. Molti paesi consentono ai coniugi dei propri cittadini, di chiedere la cittadinanza e il passaporto, solitamente dopo un determinato periodo di residenza. In Austria, sono necessari 10 anni di residenza per ottenere cittadinanza e passaporto, mentre se siete sposati con un cittadino austriaco, il periodo si riduce a 6 anni.

La vostra religione, vi può aiutare ad ottenere una cittadinanza alternativa

La vostra religione, vi può aiutare ad ottenere una cittadinanza alternativa. Per esempio, gli ebrei che immigrano in Israele hanno diritto alla cittadinanza israeliana e al passaporto. Poiché Israele prevede il servizio militare obbligatorio, potrebbe non essere prudente ottenerla per i genitori di ragazzi adolescenti o in giovane età.

Se non si rientra nei casi illustrati, in molti paese è possibile acquisire la cittadinanza dopo un periodo di soggiorno prolungato. Tra gli altri paesi, Australia, Canada, Hong Kong, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti prevedono un diritto di soggiorno interscambiabile per gli investimenti effettuati nei paesi citati. La possibilità di ottenere la doppia cittadinanza dipende anche dall’età, grado di istruzione, professione, salute e altri criteri.

Solitamente coniuge e figli minori rientrano automaticamente nel processo, anche se in alcuni casi possono essere soggetti a un processo di valutazione separato. Alcuni paesi (per esempio i Paesi Bassi), riconoscono i matrimoni omosessuali e hanno accordi con alcuni paesi per aiutare l’immigrazione. Nella maggior parte dei casi, dopo che si è vissuto legalmente in un paese per un periodo che va dai 3 ai 10 anni continuativamente, è possibile chiedere cittadinanza e passaporto.

I residenti nei territori d’oltremare di alcune nazioni, come per esempio Paesi Bassi e Regno Unito, possono ottenere la cittadinanza nel paese d’origine. Per esempio chi vive nei Caraibi olandesi per un periodo di almeno cinque anni, può beneficiare di un passaporto olandese, dimostrando una buona condotta e una padronanza, sia scritta che orale, della lingua olandese.

Una manciata di paesi offre cittadinanze istantanee in cambio di un contributo economico. La Dominica (Commonwealth di Dominica) e Saint Kitts e Nevis (conosciuto anche come Saint Cristopher e Nevis) sono gli unici paesi con la cittadinanza ufficiale, in vendita per legge.

L’opzione meno costosa è quella di ottenere la cittadinanza a Dominica. Nell’ambito del programma di questo paese, si può acquisire la cittadinanza e il passaporto in cambio di un contributo in contanti. I costi totali ammontano a circa  105.000 dollari. Vanno aggiunti altri 25.000 dollari per un passaporto per il coniuge e fino a due bambini sotto i 18 anni. I titolari di un passaporto di Dominica, possono viaggiare senza visto, o ottenere un visto al momento dell’ingresso, in quasi 90 paesi di tutto il mondo.

A Saint Kitts e Nevis, ci sono due modalità per ottenere la cittadinanza. La prima consiste nel versare un contributo di 285.000 dollari per una persona, o 335.000 dollari per una persona con al seguito 3 familiari. In alternativa, è possibile acquistare degli immobili per un valore minimo di 400.000 dollari. Tuttavia, tasse e imposte relative a questa opzione, la rendono meno conveniente del contributo diretto. I titolari di un passaporto di Saint Kitts e Nevis possono viaggiare senza visto, o ottenerlo al momento dell’ingresso, in più di 120 paesi, compresi quasi tutti i 27 paesi membri dell’Unione Europea.


Su internet è possibile trovare molte aziende che offrono passaporti provenienti da paesi che non prevedono la cittadinanza a fronte di contributi economici. Ultimamente vengono offerti passaporti di Costa Rica, Nicaragua, Repubblica Domenicana, Irlanda, Lituania e altri paesi. Dietro a queste offerte ci sono truffe o reati riguardanti il furto di documenti. Acquistare un passaporto di questo tipo è illegale e il passaporto così ottenuto può essere revocato in qualsiasi momento, oltre a correre il rischio di essere arrestati.

Non fidatevi di operatori che offrono soluzioni facili, veloci ed economiche per ottenere una doppia cittadinanza con passaporto. Gli operatori professionali ed affidabili in questo settore non sono molti.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

2 Commenti

  1. Come ben illustra l’ articolo, ottenere un secondo passaporto legale è possibile ma ci sono rischi alti di truffe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend