Mercati

Oro sempre più vicino ai 1.400 dollari

Continua la pressione verso l’alto sui prezzi dell’oro e i 1.400 dollari sono ormai vicini.

Anche se i prezzi dell’oro hanno perso qualcosa nel corso del mese di luglio, il trend ascendente iniziato quest’anno e accentuato dal voto inglese per lasciare l’Unione Europea, continua a dettare legge.

I guadagni del metallo giallo hanno ormai quasi raggiunto un +28%  da inizio 2016.

Un dollaro più debole e l’incertezza politica ed economica globale, hanno contribuito alla salita delle quotazioni dell’oro. Inoltre, il Federal Open Market Committee ha lasciato ancora invariati i tassi di interesse e alcuni osservatori stanno iniziando a dubitare che la Federal Reserve americana (FED) decida di alzare i tassi a settembre.

L’oro potrebbe raggiungere 1.500 dollari per oncia entro il 2017, come descrive il rapporto della RBC Capital Markets

Secondo la CBC News, il popolare network televisivo americano, l’oro potrebbe raggiungere 1.500 dollari per oncia entro il 2017, come descrive il rapporto della RBC Capital Markets. Anche Thomson Reuters GFMS ha rivisto le sue previsioni per il 2016 del prezzo medio dell’oro, passando da 1.184 dollari a 1.279 dollari per oncia.

Per chi non avesse ancora letto l’ultimo rapporto di FocusEconomics (Consensus Forecast Commodities report), sarà interessante sapere che nove tra i ventinove analisti interpellati circa le previsioni del prezzo dell’oro per i prossimi mesi, si aspettano altri rialzi. Mentre la maggior parte di loro prevede prezzi compresi tra 1.250 e i 1.300 dollari per oncia.


JPMorgan, le cui previsioni sono sempre molto attese, ha indicato ai propri clienti un prossimo prezzo di 1.400 dollari per oncia e ha raccomandato di prepararsi per un nuovo e duraturo trend al rialzo del metallo giallo. Per gli appassionati di statistica, l’ultima volta che i prezzi hanno raggiunto i 1.400 dollari è stato nel maggio del 2013.

Gli operatori del settore e la maggior parte degli analisti finanziari non sembrano nutrire molti dubbi sull’inizio di un mercato all’insegna del toro per il metallo giallo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend