Metalli Rari

Nuovi materiali: il magnesio inox

Un’importante scoperta avvenuta in Australia potrebbe cambiare profondamente il settore dei trasporti, grazie ad uno dei metalli più leggeri e resistenti che si conoscono.

Nuovi materiali: il magnesio inox

Tutti gli esperti di materiali conoscono i grandi vantaggi di un metallo leggero e resistente come il magnesio, spesso impiegato nelle leghe di alluminio.

Questo metallo è duro, di due terzi più leggero dell’alluminio, ma possiede un grosso punto debole: è scarsamente resistente alla corrosione. E proprio su questo aspetto che si è concentrata l’attenzione di un gruppo di ricercatori australiani.

Recentemente, i ricercatori della Monash University a Melbourne (Australia), sono riusciti a creare una nuova lega di magnesio con l’impiego di arsenico, per ridurre la corrosione e ottenere un materiale inossidabile.

La scoperta ha una grande importanza, soprattutto in questo momento storico durante il quale i materiali leggeri contribuiscono a ridurre le emissioni inquinanti nel settore dei trasporti

La scoperta ha una grande importanza, soprattutto in questo momento storico durante il quale i materiali leggeri possono contribuire a ridurre le emissioni inquinanti nel settore dei trasporti.

Le leghe al magnesio sono in rapida evoluzione per soddisfare le nuove esigenze dell’industria, ma spesso non vengono impiegate a causa dell’alto tasso di corrosione.

L’effetto che l’arsenico ha sul magnesio, proteggendolo dall’ossidazione, potrebbe cambiare molte cose in molteplici settori industriali, dall’automotive all’areonautica, dalla missilistica alla costruzione di macchinari.


Sono già iniziati i primi esperimenti di impiego dell’arsenico in tutte le leghe al magnesio esistenti e la scoperta degli scienziati australiani aiuterà lo sviluppo di una nuova generazione di prodotti al magnesio inossidabile.

Naturalmente, il primo settore che trarrà enormi benefici dalla nuova scoperta sarà il settore dei trasporti, che necessita di metalli leggeri ma resistenti alla corrosione, per massimizzare il risparmio di energia.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA 

AGGIUNGI UN COMMENTO

1 Commento a "Nuovi materiali: il magnesio inox"

Avvisi:
avatar
Ordina per:   più recenti | meno recenti | più votati
Piero Conte
Ospite

Servizio interessante!

wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend