Energia

Miniere di carbone che diventano verdi: l’esempio della Germania

La Germania sta convertendo una miniera di carbone in una gigantesco impianto di energia pulita. Una conversione che avrà successo?

Miniere di carbone che diventano verdi: l'esempio della Germania

La Germania ha avviato una pionieristica riconversione dal carbone alle energie rinnovabili, con l’idea di allargare il progetto in tutto il paese nei prossimi anni.

Sta infatti trasformando una delle sue vecchie miniere di carbone in un gigantesco deposito di energia verde che rifornirà circa 400.000 abitazioni.

La miniera di carbon fossile di Prosper-Haniel, nel nord-ovest della Germania, terminerà la sua attività nel 2018 e, allora, avranno inizio i lavori per trasformarla in un enorme impianto di magazzinaggio di energia pulita. Il progetto coinvolge i ricercatori di diverse università tedesche, che stanno lavorando sul progetto con società di ingegneria private e con il governo dal 2012. Se l’impresa avrà successo, altre miniere di questo tipo subiranno la stessa sorte.

Il vantaggio di riconvertire una miniera per generare energia idroelettrica è dato dalla profondità

Il vantaggio di riconvertire una miniera di carbone per generare energia idroelettrica è dato dalla profondità (la miniera di Prosper-Haniel scende a 600 metri). Infatti, in zone senza elevazioni naturali sarebbe impossibile far funzionare un impianto di pompaggio che necessita di dislivelli solitamente costituiti da alture e da valli sottostanti. In questo caso il dislivello è sottoterra.

Con 200 megawatt di potenza, l’impianto prenderà energia da turbine idroelettriche, turbine eoliche, pannelli solari e fonti di biomassa installati sulla superficie sopra la miniera. Il nuovo impianto di Prosper-Haniel, aiuterà la regione della Renania Settentrionale-Vestfalia a raggiungere il suo obbiettivo di avere il 30% della sua energia da fonti rinnovabili entro il 2025. Inoltre, i sostenitori del progetto dicono che creerà anche nuovi posti di lavoro e genererà nuove attività economiche in una regione la cui economia è sempre stata basata sui combustibili fossili.

L’impianto tedesco non è l’unica struttura del genere in cantiere. Infatti, anche negli Stati Uniti e in Australia sono in corso progetti simili.

Un ulteriore vantaggio di convertire miniere dismesse è che questo genere di impianti non interferisce con il paesaggio naturale e non richiede le deviazioni di fiumi, cosa che è spesso necessaria per gli altri tipi di centrali idroelettriche.

Naturalmente, trasformare una fonte di combustibili fossili in un deposito di energia pulita è un vantaggio per tutto il pianeta e, per questo, tutti faranno il tipo affinché il progetto tedesco abbia successo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend