I minerali più rari del mondo spiegheranno l’origine della vita?

Gli scienziati hanno classificato tutti i minerali rari della Terra, un’opera che potrebbe rivelarsi utile per scoprire il grande mistero dell’origine della vita.

I minerali più rari del mondo spiegheranno l'origine della vita?

Risale al 2016 in censimento più completo che esita di tutti i minerali della Terra. Le specie di minerali sono esattamente 5.090 e, di queste, 2.550 sono considerate rare.

Molti tra questi minerali rari esistono, in tutto il pianeta, soltanto in quantità più piccole di una zolletta di zucchero. Minerali molto più rari dei diamanti o dei metalli più preziosi, anche se non sono troppo indicati come investimento, dal momento che sono inclini a sciogliersi, evaporare o disidratarsi.

È abbastanza ironico notare che le gemme preziose e tutti quei minerali molto ricercati, come per esempio le terre rare, non sono rari geologicamente parlando. Diamanti, rubini e smeraldi vengono estratti e venduti in grandi quantità commerciali che contraddicono l’aggettivo rari. Un minerale davvero raro è la Ichnusaite, creatosi attraverso un miscuglio di torio radioattivo e molibdeno, di cui esiste un solo esemplare trovato in Sardegna.

Come accennato, esistono 5.090 specie di minerali conosciute, ma il 99% della crosta terrestre è costituito da soltanto 100 di essi. Secondo l’American Mineralogist, oltre due terzi dei minerali conosciuti sono attribuili a cambiamenti biologici nell’ambiente della Terra vicino alla superficie.

Inoltre, i minerali rari potrebbero essere determinanti nell’aiutare gli scienziati a capire le origini della vita.

Una vera e propria classifica del minerali più rari del mondo non sarebbe qualcosa di molto sensato, visto che i criteri di rarità di un minerale non sono univoci. Di certo, i minerali che seguono sono tra i più rari, ma non certo gli unici…

Ichnusaite

Uno dei minerali più rari del mondo è stato scoperto nel 2013 a Sarroch, a pochi chilometri da Cagliari, in località Su Seinargiu. Fino ad oggi, questo composto di torio e molibdeno, è il solo esemplare mai trovato sul pianeta.

Hazenite

La si può trovare soltanto nel lago Mono, tra la California e il Nevada(Stati Uniti). Tuttavia, questo minerale compare solo per qualche giorno all’anno.

Alburnite

L’Alburnite è stata scoperta nella vena Cârnicel dal giacimento minerario di Roşia Montana, in Romania.

Amicite

Formata da elementi molto comuni, la sua formazione richiede però condizioni di temperatura, pressione e composizione estremamente precise. Esistono soltanto 2 località nel mondo dove la si può trovare.

Nevadaite

Questo minerale è stato scoperto per la prima volta, nel 1992, nella miniera d’oro vicina alla città di Carlin, in Nevada (Stati Uniti). Le condizioni e le quantità uniche di fosfato, vanadio, arseniato e uranato in quest’area, hanno portato alla formazione di questo nuovo minerale. Lo si può trovare anche in una miniera di rame in Kirghizistan.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend