Mercati

Mercato del nichel a fuoco: il 55% delle miniere delle Filippine a rischio chiusura

Venti aziende minerarie delle Filippine sono stati invitate dal governo a sospendere le attività. La maggior parte sono società che producono nichel.

Mercato del nichel a fuoco: il 55% delle miniere delle Filippine a rischio chiusura

Dalle Filippine arriva una notizia che potrebbe essere esplosiva per il mercato del nichel, i cui prezzi sono già in tensione da qualche mese.

Il 55,5% della produzione annua del paese potrebbe venire a mancare sul mercato internazionale a seguito della chiusura imposta a molte società dopo i controlli governativi del Department of Environment and Natural Resources (DENR). Venti aziende minerarie sono state invitate a sospendere le attività e soltanto undici hanno superato positivamente i controlli delle autorità. La maggior parte delle miniere interessate sono quelle di nichel.

La conferenza stampa con la quale il governo filippino ha annunciato la decisione si è tenuta il 27 settembre. Adesso, le società coinvolte hanno 7 giorni di tempo per fornire valide e convincenti motivazioni per evitare la chiusura.

Le società coinvolte hanno 7 giorni di tempo per fornire valide motivazioni perper evitare la chiusura

Tra le miniere coinvolte c’è anche Benguet, una delle più antiche miniere di nichel delle Filippine. Infatti, la proprietà di questa miniera a cielo aperto, vecchia di vent’anni, non è ancora riuscita a ristrutturare gli impianti e ad avviare il processo di riabilitazione ambientale come avrebbe dovuto fare.

La lista completa di tutte 20 le società coinvolte dal giro di vite governativo è quella che segue:

  • Libjo Mining Corp.
  • AAMPHIL Natural Resources Exploration & Development Corp.
  • Kromico Inc.
  • Carrascal Nickel Corp.
  • Marcventures Mining & Development Corp.
  • Filminera Resources Corp. & filippino oro Processing & Refining Corp.
  • Strongbuilt Mining and Development Corp.
  • Sinosteel Filippine HY Mining Corp.
  • Oriental Synergy Mining Corp.
  • Wellex Mining Corp.
  • Century Peak Corp.
  • Oriental Vision Mining Corp. Filippine
  • CTP Construction & Mining Corp.
  • Agata Mining Ventures Inc.
  • Hinatuan Mining Corp.
  • Benguet Corp.
  • Lepanto Consolidated Mining Co.
  • OceanaGold Phils. Inc.
  • Adnama Mining Resources Inc.
  • SR Metals Inc.

Le Filippine sono il più grande produttore mondiale di nichel e forniscono quasi tutto il materiale importato dalla Cina per produrre acciaio inossidabile. Anche se le scorte mondiali di metallo sono alte, una sospensione o una chiusura di questa portata potrebbe portare i prezzi del nichel a livelli molto più alti degli attuali.

Al London Metal Exchange il metallo ha chiuso la settimana (29 settembre) a 10.600 dollari a tonnellata (contratto a tre mesi).

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend