Economia

L’India lancia l’allarme: il manganese verrà a mancare

La più grave minaccia per la produzione di acciaio mondiale non è il rallentamento dell’economia, come la maggior parte degli economisti crede, ma la carenza su scala globale di un metallo indispensabile: il manganese.

Agli operatori di mercato è noto da settimane che l’India si troverà presto a dover affrontare un forte divario tra domanda e offerta di manganese.

Entro il 2020 il paese dovrà affrontare questo problema, così come il mondo intero che avrà bisogno di miliardi di tonnellate di metallo, contro delle riserve accertate fino ad oggi sull’intero pianeta di soltanto 540 milioni di tonnellate.

Anche l’Indian Bureau of Mines, cioè il ministero delle risorse minerarie indiano, ha lanciato l’allarme: l’offerta mondiale di manganese è in pericolo.

Entro il 2020, la disponibilità di minerale di manganese di alta qualità e una domanda prevista di 8.330.000 di tonnellate (solo per la produzione di acciaio) porterà ad una enorme pressione sull’intero mercato.

L’India ha riserve per 142 milioni di tonnellate, mentre l’attuale produzione è di circa 2,5 milioni di tonnellate all’anno per un manganese di media qualità. Dall’altro lato le necessità dell’industria indiana sono di 3,16 milioni di tonnellate all’anno.

Una domanda di 8.330.000 di tonnellate porterà ad una enorme pressione sul mercato

Le previsioni per il 2020 indicano una produzione che arriverà a 5 milioni di tonnellate a fronte di una domanda di 9 milioni di tonnellate. Una differenza che porterà ad un’aumento delle importazioni ma che porterà a prosciugare le risorse di manganese del paese in un arco temporale previsto dai 10 ai 15 anni.

Come ben sanno i consumatori, a differenza di altri metalli, il riciclaggio di manganese non è possibile e il consumo dell’industria siderurgica è totalmente dipendente dalle miniere.


La domanda di acciaio in India sta crescendo rapidamente, così come la sua economia, ma per poterla sostenere è indispensabile avere approvvigionamenti costanti di manganese, cosa per nulla scontata nei prossimi anni.

L’India è in prima linea nel consumo di questo metallo e le sue preoccupazioni si stanno manifestando in anticipo rispetto agli altri paesi del mondo che verranno investiti dallo stesso problema: carenza di manganese per la produzione di acciaio in un futuro molto vicino.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend