Libra: il salto nel futuro della finanza di Facebook

Facebook ha fatto il salto nel settore dei pagamenti finanziari, con la creazione della propria moneta digitale chiamata “Libra”.

Libra: il salto nel futuro della finanza di Facebook


Per chi si occupa di finanza, non è certo un mistero che il sistema finanziario stia attraversando un’evoluzione mai vista prima. Di fatto, si sta creando una nuova struttura economica attorno ai progressi della tecnologia dell’informazione.

Attualmente, una delle maggiori forze nello sviluppo mondiale è proprio la crescita e la diffusione delle informazioni. In fondo, anche il denaro è solo informazione, riconducibile ad una sequenza più o meno lunga di zero e uno. Quindi, tutto ciò che ha a che fare con la crescita e la diffusione delle informazioni, avrà qualcosa a che fare con denaro e finanza.

Pagamenti: la spina dorsale del sistema finanziario

Naturalmente, queste considerazioni sono assai chiare a tutti i big tecnologici, Facebook in prima linea. In particolare, l’attenzione al meccanismo dei pagamenti, la spina dorsale del sistema finanziario, potrebbe essere la “piattaforma” dalla quale Facebook porterà le banche in un nuovo mondo.

Ebbene si, Facebook ha fatto il salto nel futuro e le istituzioni finanziarie lo seguiranno. Il più importante dei social network ha messo le mani sull’industria dei “pagamenti” con una nuova moneta digitale, Libra.

I pagamenti sono le fondamenta del settore bancario, si tratta di trasferimento di denaro o, come detto prima, di trasferimento di informazioni. In altre parole, il meccanismo dei pagamenti è la “piattaforma” che Facebook può utilizzare per costruire una rete che può scalare ad un costo marginale irrisorio.

Fare acquisti in modo semplice ed economico

Come ha scritto il Financial Times, “aziende come Facebook, Google e Amazon hanno due vantaggi significativi rispetto alle banche (esistenti). Possono elaborare le transazioni a costi molto più bassi e hanno dimostrato di essere maestri nella creazione di nuovi servizi digitali, attirando miliardi di persone sulle loro piattaforme“.

Facebook sta anticipando tutti con Libra, un sistema di pagamento incorporato nei suoi servizi di messaggistica, in modo che gli utenti possano inviare denaro ad amici o fare acquisti in modo semplice ed economico. Per fare questo, Facebook coinvolge molti altri player consolidati, come Visa e Mastercard, ma anche eBay e Uber.

Il sistema finanziario sta per cambiare radicalmente, anche se c’è preoccupazione per la capacità di Facebook di gestire un tale progresso. Come verrà garantita la privacy, se aziende come Facebook avessero accesso a tutti i dati del nuovo sistema finanziario? Mentre il settore bancario è uno dei settori più regolamentati al mondo, in che modo verrà trattato dalle autorità il nuovo modello di Facebook, che non è certo una banca?

Il futuro della finanza ha in serbo per tutti sorprese inimmaginabili!

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend