Tecnologia e Scienza

L’energia pulita avanza

Pubblicato l’ultimo rapporto della International Energy Agency che misura il progresso delle energie pulite.

auto elettrica

L’International Energy Agency ha recentemente pubblicato un rapporto sullo stato e il progresso dell’energie pulite, che misura la crescita globale in termini di efficienza energetica e di avanzamento delle tecnologie energetiche pulite.

Gli obbiettivi degli Stati Uniti per l’adozione di veicoli elettrici sono stati stimati in 20 milioni di veicoli su strada entro il 2020. Tuttavia, la relazione sottolinea che per raggiungere questo obbiettivo servono maggiori sforzi rispetto a quelli profusi fino ad oggi. Un’ulteriore analisi indica come le nuove tecnologie energetiche pulite, siano in grado di attenuare gli impatti del riscaldamento globale del pianeta.

Per raggiungere l’obbiettivo dei 20 milioni di veicoli elettrici, le vendite dovranno raddoppiare ogni anno dal 2012 al 202, i costi dovranno diminuire e le infrastrutture dovranno essere sviluppate. Per attirare le scelte e la fiducia dei consumatori saranno necessarie azioni stimolatrici.


I costi delle batterie al litio sono spesso citati come una sfida determinate per la competitività dei veicoli elettrici rispetto alle auto a benzina. Il rapporto della International Energy Agency riconosce che la previsione dei costi futuri per le batterie è molto difficile. Il Dipartimento dell’energia americano ha stimato in 300 dollari/kWh il costo obbiettivo per queste batterie, che porterebbe i veicoli elettrici ad essere competitivi con quelli tradizionali. Il rapporto illustra come tale obbiettivo potrebbe essere raggiunto entro il 2020.

L’aumento dei prezzi del litio significherebbe ulteriore capitale investito per portare sul mercato nuovi progetti innovativi.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend