Economia

La Russia compra oro per proteggersi dalle sanzioni economiche

Putin reagisce alle sanzioni economiche dell’Occidente con fredda razionalità: compra oro e accelera gli scambi commerciali con l’Oriente, soprattutto con Cina e Giappone.

La Russia si sta muovendo per garantirsi contro le sanzioni europee e americane.

Mosca vanta la quinta riserva valutaria più grande del mondo e la sesta riserva aurea, per un totale di oltre 1,5 miliardi di dollari.

La Banca Centrale russa ha deciso di assicurarsi contro le sanzioni economiche di Stati Uniti e dell’Unione Europea comprando oro. Mentre la situazione in Ucraina si deteriora, la Russia si protegge con oro fisico dai rischi valutari connessi all’euro e al dollaro americano.

Da inizio anno, la Banca Centrale della Russia ha ridotto le sue riserve di valuta estera del 2,5%, sostituendo le obbligazioni del Tesoro americano con oro. Inoltre, sta comprando yuan cinesi e yen giapponesi, come logica conseguenza dell’incremento di volumi degli scambi commerciali sia con la Cina che con il Giappone.

Nel solo mese di giugno, la Banca Centrale della Russia ha comprato 54 tonnellate d’oro

Le riserve di oro russe, alla fine di luglio, ammontavano a più di 45 miliardi dollari. Durante l’estate, le riserve hanno raggiunto il livello più elevato dalla fine del 2009.

Nel solo mese di giugno, la Banca Centrale della Russia ha comprato 54 tonnellate d’oro, catapultando la Russia davanti alla Cina in termini di riserve fisiche di metallo giallo.

Ma la Russia non è l’unico paese che sta crescendo in termini di riserve di metallo giallo. Negli ultimi sei mesi, la Banca Centrale del Kazakhstan, fedele alleato di Mosca, ha aumentato i suoi investimenti in oro da 12 tonnellate a 155,8 tonnellate.


Al contrario, i paesi occidentali come gli Stati Uniti, la Germania, l’Italia, la Francia e la Spagna stanno mantenendo le proprie riserve auree abbastanza stabili.

La Germania ha recentemente venduto 2,9 tonnellate di metallo giallo della Bundesbank, ma rimane ancora il secondo più grande detentore di oro del mondo, subito dopo gli Stati Uniti.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend