Economia

La grande corsa ai diamanti in Canada

Anche se il mercato dei diamanti sta attraversando un momento difficile, diverse aziende canadesi stanno percorrendo la strada di estrarre diamanti in Canada.

La grande corsa ai diamanti in Canada

Il mercato dei diamanti sta attraversando un momento difficile anche se, andando a vedere la domanda degli ultimi tre anni, si scopre che è aumentata come non era mai successo prima, nel corso di un triennio.

Per questa ragione e per le attese di crescita del mercato negli anni a venire, c’è chi crede che le miniere di diamanti del Canada possano presto diventare la fonte più conveniente di pietre preziose.

La miniere di Gahcho Kue, a 300 chilometri a nord est di Yellowknife, la più grande nuova miniera di diamanti del mondo, ha aperto ufficialmente i battenti il 20 settembre, proiettando il Canada tra i paesi protagonisti della scena internazionale delle pietre preziose. I proprietari della miniera, la Anglo American (che possiede la De Beers) e il suo partner canadese Mountain Province Diamonds, hanno visto crescere il valore delle proprie azioni nel corso di quest’anno del 280% e del 90% rispettivamente.

La miniere di Gahcho Kue, la più grande nuova miniera di diamanti del mondo, ha aperto ufficialmente i battenti il 20 settembre

Ma ciò che rende questa miniera particolarmente importante è che sarà in grado di compensare la cessazione della produzione di altre due importanti miniere canadesi, Diavik e Ekati, ormai verso la fine della loro vita produttiva. Secondo quanto pianificato, Gahcho Kue resterà in vita per 12 anni e darà alla luce circa 54 milioni di carati di diamanti grezzi, corrispondenti a più di 10 miliardi di dollari.

Sorprendentemente, la storia delle miniere di diamanti in Canada è brevissima. Il geologo Charles Fipke ha scoperto il primo giacimento economicamente sfruttabile nel 1991, nei Northwest Territories, scatenando la più grande corsa ai diamanti nella storia di tutto il Nord America. Quasi otto anni dopo, viene aperta la prima miniera di diamanti e l’estrazione di pietre preziose arriva anche in Quebec e in Saskatchewan.

Da allora, il Canada è diventato il terzo più grande produttore di diamanti (in termini di valore), alle spalle di Botswana e Russia.

L’estrazione mineraria di pietre preziose nei Northwest Territories non sarà facile e si scontrerà con uno dei principali problemi dell’industria mineraria diamantifera nei prossimi anni: l’aumento dei costi di produzione. Infatti, le pietre preziose sono a profondità sempre crescenti, con costi di estrazione sempre più alti.

Il fattore principale che potrebbe far salire i prezzi dei diamanti nel futuro.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend