Metalli Preziosi

La domanda di oro fisico è ai minimi di 7 anni

Durante lo scorso anno la domanda di oro fisico è scesa del 20%, il più basso livello mai registrato dal 2009.

Tre anni consecutivi di perdite per i prezzi dell’oro, che nel 2016 hanno però rimbalzato.

Ma la domanda di oro fisico, secondo la Thomson Reuters, è scesa del 20%, il livello più basso dal 2009. Inoltre, il mercato dell’oro ha raggiunto il più grande surplus di metallo fisico del secolo, raggiungendo le 1.176 tonnellate, in aumento di 220 tonnellate rispetto al 2015.

I prezzi dell’oro hanno iniziato bene il 2017, ma il dollaro americano è destinato a navigare ancora a lungo con il vento in poppa, cosa che non favorisce ulteriori aumenti dei metalli preziosi. Una situazione, secondo gli analisti di Thomson Reuters, destinata a perdurare almeno per i primi sei mesi di quest’anno

Gli acquisti di gioielli, monete e lingotti, oltre a quelli del settore pubblico e delle industrie, sono scesi a 3.349 tonnellate, dalle 4.184 tonnellate nel 2015. Il calo della domanda è dovuto in gran parte dalla crescita del dollaro statunitense e dalla mancanza di acquisti da parte dell’India, il secondo più importante consumatore del mondo. Decisiva, per la frenata dei consumi in India di metallo giallo, la decisione del primo ministro Narendra Modi di abolire le banconote di grande taglio.

I prezzi dell’oro viaggiano intorno ai 1.190 dollari, ma gli analisti prevedono che raggiungeranno una media di 1.259

Attualmente, i prezzi dell’oro viaggiano intorno ai 1.190 dollari all’oncia, ma gli analisti prevedono che raggiungeranno una media di 1.259 dollari nel corso del 2017. Per ABN Amro Group il prezzo dell’oro scenderà a 1.100 dollari entro la fine dell’anno, e dovremo aspettare fino al 2018 prima di assistere ad una ripresa.

La Cina, nel 2016, è stato il più grande consumatore di metallo nel mondo, nonostante un calo della domanda di gioielli del 15%.

Ma la sorpresa più grande è arrivata dall’India, con un drastico calo della domanda per la decisione di abolire le banconote da 500 e da 100 rupie, per contrastare lo sviluppo dell’economia sommersa. Una scelta che vorrebbe essere una trasformazione strutturale a lungo termine. La domanda di oro è scivolata al livello più basso dal 2003 (580 tonnellate), in calo di un terzo rispetto all’anno precedente.


La richiesta di oro fisico continuerò a calare anche nel 2017? Per alcuni analisti, l’incertezza politica e le tensioni in tutto il globo, la nuova presidenza Trump e il Regno Unito fuori dall’Unione Europea, porteranno ad un aumento della domanda di oro nel corso dell’anno.

La ripresa del metallo fisico potrebbe già iniziare con l’imminente Capodanno cinese, un periodo di grandi acquisti di gioielli. Sarà l’anno del Gallo di Fuoco a portare fortuna al metallo giallo?

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend