Investimenti

La bellezza della rarità: rubini, smeraldi e ametiste

Il mercato delle pietre preziose colorate sta assistendo ad un ritorno dei consumatori di beni di lusso, che cercano nuove possibilità per differenziarsi con oggetti di grande valore e di grande bellezza.

Tutte le persone che seguono il mercato dei diamanti sanno che i diamanti colorati stanno diventando sempre più popolari.

I pezzi più importanti finiscono sulle prime pagine dei giornali quando vengono venduti all’asta a prezzi incredibilmente alti da grossi investitori o da qualche celebrità.

In realtà sul mercato non esistono soltanto i diamanti colorati ma anche altri tipi di pietre preziose colorate: i rubini, gli smeraldi e le ametiste.

Guardando alla storia, le pietre colorate hanno sempre avuto un ruolo importante per l’umanità, sia da un punto di vista spirituale, astrologico o semplicemente sociale.

Fino al 1940 le vendite mondiali di pietre preziose colorate erano praticamente uguali a quelle dei diamanti

Fino al 1940 le vendite mondiali di pietre preziose colorate erano praticamente uguali a quelle dei diamanti. Negli anni successivi il mercato del lusso cominciò a spostarsi da quelli che erano sempre stati i parametri di rarità, bellezza e qualità verso altri parametri: marketing e branding.

De Beers, la celebre società leader nel mercato dei diamanti, iniziò a concentrarsi non solo sull’estrazione e la fornitura di diamanti, ma anche sul marketing e il branding, con campagne pubblicitarie ormai entrate nella storia: “i diamanti sono per sempre“, “i diamanti sono i migliori amici di una ragazza” e così via.

Il grande successo pubblicitario di De Beers, da una parte ha decretato un grande successo di vendite per i diamanti bianchi, dall’altra ha allontanato i consumatori dalle pietre colorate. È come se i consumatori di beni di lusso si fossero dimenticati dell’esistenza delle pietre preziose colorate.

Vendere pietre preziose è una cosa, ma aiutare i consumatori a capire la rarità e il valore insito in una gemma preziosa rispetto ad altri beni di lusso, è tutt’altro.

Tuttavia, negli ultimi anni, si è registrato un cambiamento nel gusto dei consumatori, sempre più esigenti e alla ricerca di opportunità per mostrare la loro individualità.

Le donne di oggi sono alla ricerca di beni che le differenzino. Indossando diamanti è possibile differenziarsi attraverso il disegno, ma aggiungendo i colori le possibilità di personalizzazioni diventano immense. Per esempio, soltanto gli smeraldi, esistono in quasi 1.000 diversi toni di colore differenti.


Inoltre, al contrario del passato, i consumatori non sono più concentrati in Nord America, ma in tutti i paesi asiatici in via di sviluppo, in Cina ed in Europa. Tutti paesi dove il marketing non ha appiattito il mercato e dove le pietre colorate hanno sempre avuto un ruolo importante.

Naturalmente, acquistare una pietra preziosa colorata è anche un investimento a lungo termine. Secondo Gemfields, il più grande produttore di gemme colorate del mondo, i prezzi delle gemme grezze colorate sono aumentati più di 11 volte nel corso degli ultimi 4-5 anni.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

ACQUISTO o INVESTIMENTO? 

L’importante è conoscere gli oggetti più preziosi del mondo: i diamanti.


diamantiGuida per acquistare e investire in:

DIAMANTI

 “Ogni diamante è una scultura in miniatura

Send this to a friend