Investimenti

Investire nei videogames, un gioco con grandi profitti

Investire nel settore dei videogames non è proprio un gioco da ragazzi. Tuttavia, la recente creazione di un fondo (ETF) specializzato potrà aiutare molti investitori interessati a questo mercato in grande crescita.

Investire in videogames, un gioco di grandi profitti

Come ben sanno tutti gli appassionati, i videogames sono cambiati molto negli ultimi anni e il mercato si è evoluto di conseguenza.

Chi non è più giovanissimo potrebbe non sapere che i videogiochi non sono macchinette relegate negli scantinati o nei portici di qualche centro commerciale. Allo stato attuale, sono invece delle opere d’arte che generano grande entusiasmo e forti emozioni per i giocatori di qualsiasi età.

Per questi motivi, le aziende che sviluppano giochi e gli investitori privati stanno investendo molto in questo settore. È il caso di PureFunds Video Game Tech, primo ETF al mondo focalizzato sul settore dei videogiochi. L’ETF copre le migliori aziende di sviluppo nel settore del mobile games presenti sul mercato. Un mercato che raggiungerà i 100 miliardi di dollari nei prossimi due anni,

Secondo una recente ricerca, il mercato dei videogames è passato da 83,6 miliardi di dollari nel 2014 a 91,5 miliardi di dollari nel 2015. Ma, come detto, il mercato è previsto raggiungere i 100 miliardi di dollari entro il 2017.

Il mercato è passato da 83,6 miliardi di dollari nel 2014 a 91,5 miliardi di dollari nel 2015 e raggiungerà i 100 miliardi di dollari entro il 2017

Uno sviluppo così forte è giustificato dalla crescita dei nuovi mercati e dalla disponibilità delle nuove generazioni di dispositivi come gli smartphones, che stanno guidando la corsa del mobile gaming. Un mercato dove la Cina si appresta a superare gli Stati Uniti, diventando il più grande mercato mondiale di videogames.

Il mercato ha un enorme potenziale di creazione di ricchezza, con ritmi di crescita vertiginosi e con una concorrenza spietata. Tant’è vero che esistono grandi differenze tra le diverse società che operano nel settore, cosa che rende difficile per gli investitori distinguere tra un buon investimento e un buco nell’acqua.

Tutte considerazioni che hanno portato alla nascita di un ETF come PureFunds Video Game Tech, che investe selettivamente sulle aziende più promettenti, come Activision Blizzard, GamestopGlu Mobile, Square-Enix Holdings e Gree.


Per gli investitori è interessante sapere che il mercato è costellato da una miriade di piccole aziende, soprattutto nel settore più promettente del mobile gaming, che iniziano la propria attività senza coinvolgere investitori poiché l’avvio di un’APP non richiede troppe risorse.

Tuttavia, in un settore così frammentato, dinamico e competitivo è consigliabile porre l’attenzione sulle aziende a più larga capitalizzazione e con quote di mercato significative.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend