L’incubo si avvera! L’Indonesia vieta le esportazioni di nichel

Come il mercato temeva, l’Indonesia ha introdotto divieti all’esportazione di minerale di nichel a partire dall’anno prossimo.

L'incubo si avvera! L'Indonesia vieta le esportazioni di nichel

Dal primo gennaio 2020, come hanno annunciato i funzionari governativi, l’Indonesia vieterà le esportazioni di minerale di nichel.

Fino all’inizio di settembre, il divieto era previsto per il 2022. Ma il Ministero dell’Energia e delle Miniere indonesiano ha confermato i piani per spostare il divieto e metterlo in atto prima del previsto.

Stop alle esportazioni e via con le fonderie nazionali

In una conferenza stampa a Jakarta è stato detto che il paese vuole concentrarsi sullo sviluppo di fonderie domestiche. Il governo vuole accelerare il processo per la costruzione di fonderie. Quindi, ha deciso di fermare le esportazioni di minerali di nichel di qualsiasi qualità.

Secondo il governo, l’Indonesia ha scorte di nichel comprovate comprese tra 600 e 700 milioni di tonnellate, con riserve stimate di minerale di nichel vicine a 2,8 miliardi di tonnellate. Presto, il paese ospiterà 36 fonderie, mentre la domanda di minerale di nichel crescerà da 24 milioni di tonnellate a 81 milioni di tonnellate.

Sempre secondo il governo, continuare ad esportare nichel sarebbe un errore per il paese, senza contare che le riserve comprovate sarebbero sufficienti solo per sette-otto anni. Ma, anche grazie alle ultime tecnologie, le fonderie locali potranno lavorare minerali di nichel di bassa qualità, per ottenere metallo per le batterie, così da aiutare l’Indonesia a raggiungere i suoi obiettivi sui veicoli elettrici.

Il mercato già lo sapeva

Nei giorni precedenti l’annuncio, sembra quasi il mercato sapesse cosa sarebbe successo. Infatti, i prezzi del nichel hanno fatto passi da gigante. Il 29 agosto, il prezzo del metallo era di 16.340 dollari per tonnellata al London Metal Exchange. Ma pochi giorni dopo è balzato a 18.620 dollari.

Fino a qualche giorno fa c’erano due fattori che trascinavano il mercato verso l’alto: l’ottimismo che circonda il mercato dei veicoli elettrici e le speculazioni sul possibile divieto indonesiano.

Adesso che il divieto è realtà, i prezzi del nichel potrebbero spingersi ancora più in alto.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend