Metalli Rari

I più grandi produttori di terre rare nel mondo

Quasi tutte le terre rare del mondo vengono prodotte in Cina, ma esistono anche altri paesi impegnati nello stesso settore, con quantità ancora basse ma che potrebbero aumentare nel prossimo futuro.

I più grandi produttori di terre rare nel mondo

La Cina detiene da tempo il monopolio nella produzione di terre rare (REE – Rare Earth Elements) nel mondo e in più occasioni ha utilizzato la sua posizione dominante per minacciare l’interruzione delle forniture di questi preziosi elementi.

Ciò nonostante, esistono anche altri paesi che producono terre rare.

Come traspare dalla relazione 2014 del US Geological Survey sul mercato delle terre rare, esistono nel mondo otto paesi che producono questi metalli.

I dati, riferiti al 2013, riportano la classifica in base alle quantità prodotte, di dove vengono prodotti gli elementi delle terre rare:

  1. cinaCina (produzione 100.000 tonnellate) – La Cina ha prodotto pressapoco la stessa quantità del 2012 ma nel corso dell’anno ha contingentato sia la produzione che l’esportazione. È possibile che tali quote vengano allentate se verrà confermata la sentenza di condanna da parte del WTO (Organizzazione Mondiale per il Commercio), a seguito delle accuse alla Cina di aver utilizzato le restrizioni all’esportazione per dare un vantaggio competitivo alle aziende cinesi.
  2. stati unitiStati Uniti (produzione 4.000 tonnellate) – Il paese ha fatto un grande sforzo per aumentare la produzione rispetto alle 800 tonnellate del 2012, grazie all’unica società che opera nel settore: la Molycorp.
  3. indiaIndia (produzione 2.900 tonnellate) – La produzione è circa la stessa dell’anno precedente e la società impegnata nell’impresa, di proprietà governativa, è la Indian Rare Earth.
  4. russiaRussia (produzione 2.400 tonnellate) – Produzione stabile rispetto al 2012 ma nei prossimi anni potrebbe aumentare, in seguito alla volontà di Putin di ridurre la dipendenza dalla Cina. Perciò è stato fatto un investimento di circa un miliardo di dollari per estrarre terre rare dalla mozanite conservata nei propri magazzini strategici.
  5. australiaAustralia (produzione 2.000 tonnellate) – Contrazione significativa nella produzione australiana, che l’anno precedente aveva prodotto 3.200 tonnellate.
  6. vietnamVietnam (produzione 220 tonnellate) – Il paese ha stretto un accordo con il Giappone per produrre insieme terre rare. I tecnici giapponesi sono impegnati nel trovare il metodo ottimale per estrarre e lavorare le terre rare del Vietnam.
  7. brasileBrasile (produzione 140 tonnellate) – Produzione stabile anche in Brasile, ma con prospettive di crescita nei prossimi anni, grazie alla scoperta di un giacimento di terre rare nell’Amazzonia.
  8. malesiaMalesia (produzione 100 tonnellate) – Il paese produce terre rare che provengono dall’estrazione in Australia, grazie alla società australiana Lynas Corporation.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend