Economia

I paesi che producono più zinco nel mondo

La produzione mondiale di zinco è nelle mani di dieci paesi, che confidano nelle buone prospettive di questo importante metallo per i prossimi anni.

I paesi che producono più zinco nel mondo

Lo zinco sta sempre di più attirando l’attenzione di molti investitori ed analisti in tutto il mondo, soprattutto grazie alle buone prospettive di crescita per i prossimi anni.

Secondo il US Geological Survey (USGS), la produzione mondiale di minerale di zinco nel 2012 è cresciuta fino a raggiungere i 13 milioni di tonnellate, mentre quella di metallo raffinato è scesa a 12,9 tonnellate. Di contro, il consumo di metallo in tutto il mondo è sceso a 12,7 milioni di tonnellate, causando un surplus di 153.000 tonnellate.

Il quadro completo della produzione mondiale, riferita all’anno 2012, emerge dalla classifica dei primi 10 paesi produttori del mondo:

  1. Cina (4,6 milioni di tonnellate) – È il più grande produttore del mondo, con circa un terzo di tutta la produzione complessiva.
  2. Australia (1,49 milioni di tonnellate) – Lo zinco ha sempre costituito per il paese una parte cruciale per tutta la sua economia, fin dal 1883.
  3. Perù (1,27 milioni di tonnellate) – Anche in Perù la storia dell’estrazione dello zinco ha radici molto profonde, risalenti all’epoca pre-ispanica.
  4. Stati Uniti (0,748 milioni di tonnellate) – È il principale consumatore al mondo ed è la patria della più grande miniera di zinco del pianeta: Red Dog, in Alaska.
  5. India (0,690 milioni di tonnellate) – Durante il primo trimestre 2013, la produzione indiana ha ha segnato un aumento del 16%.
  6. Canada (0,640 milioni di tonnellate) – Tutta la produzione del paese è concentrata sullo zinco puro, con un grado di purezza del 99%.
  7. Messico (0,630 milioni di tonnellate) – Molte delle miniere di zinco messicane producono anche piombo.
  8. Bolivia (0,430 milioni di tonnellate) – La principale fonte di produzione del paese è la miniera di San Cristobal, di proprietà della giapponese Sumitomo.
  9. Kazakhstan (0,420 milioni di tonnellate) – Il paese possiede le seste più abbondanti riserve minerarie di zinco del mondo.
  10. Irlanda (0,345 milioni di tonnellate) – È il più grande produttore europeo e la sua miniera Tara, a Navan, è la sesta più grande del mondo.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend