Economia

I 10 paesi che producono più grafite nel mondo

Gli ultimi anni hanno visto crescere l’importanza della grafite per la fornitura globale di batterie al litio, ma rimane assai critica la concentrazione della produzione mondiale nelle mani di un solo paese: la Cina.

I 10 paesi che producono più grafite nel mondo

La grafite è un ottimo conduttore di calore ed elettricità, oltre ad essere estremamente resistente. Tuttavia, nonostante queste qualità intrinseche, fino a poco tempo fa, questo semi-metallo fino a poco tempo fa non riscuoteva un grande successo.

L’interesse per la grafite è cresciuto enormemente grazie al diffondersi delle batterie agli ioni di litio, utilizzate quasi ovunque. È un componente chiave per queste batterie e, dal momento che il loro impiego è in aumento, si prevede che la produzione di grafite salirà. Inoltre esistono nuove applicazioni che potrebbero alimentare una domanda straordinaria di grafite.

In questo contesto, diventa interessante conoscere quali sono i 10 paesi che producono la maggior quantità di grafite nel mondo che, secondo l’US Geological Survey (USGS), sono stati nel 2014 i seguenti:

  1. cinaCINA (produzione mineraria 780.000 tonnellate). La produzione cinese è stata da record e gli esperti si attendono un ridimensionamento a causa della chiusura, avvenuta durante lo scorso anno, di molte miniere ritenute troppo inquinanti.
  2. indiaINDIA (produzione mineraria 170.000 tonnellate). Significativamente inferiore alla produzione cinese, ma numero due mondiale, l’India ha prodotto circa la stessa quantità dell’anno precedente.
  3. brasileBRASILE (produzione mineraria 80.000 tonnellate). È l’unico paese sudamericano a produrre grafite
  4. canadaCANADA (produzione mineraria 30.000 tonnellate). Il paese sta facendo grandi sforzi per aumentare la produzione di questo materiale che, rispetto all’anno precedente, è cresciuta di 10.000 tonnellate.
  5. corea del nordCOREA DEL NORD (produzione mineraria 30.000 tonnellate). La produzione di grafite della Corea del Nord è significativa, anche se ci sono pochi dati sulle attività minerarie del paese.
  6. turchiaTURCHIA (produzione mineraria 30.000 tonnellate). Impressionante il salto della Turchia che, nel 2014, ha visto salire la produzione di 25.000 tonnellate.
  7. russiaRUSSIA (produzione mineraria 14.000 tonnellate). La produzione di grafite della Russia è rimasta costante, nonostante il governo abbia creato incentivi per gli investitori privati per lo sviluppo di nuovi giacimenti.
  8. messicoMESSICO (produzione mineraria 8.000 tonnellate). Produzione in crescita per il Messico, mentre le previsioni per i prossimi anni parlano di ulteriori incrementi.
  9. ucrainaUCRAINA (produzione mineraria 6.000 tonnellate). La produzione del paese è concentrata nella sua miniera di Zavalye.
  10. zimbabweZIMBABWE (produzione mineraria 6.000 tonnellate). È uno dei soli due paesi africani a produrre grafite, grazie alla sua unica miniera di Lynx.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

1 Commento a "I 10 paesi che producono più grafite nel mondo"

Avvisi:
avatar
Ordina per:   più recenti | meno recenti | più votati
Marco Tonino via Facebook
Ospite

Chssà se l’inventore delle batterie al litio è un cinese…….diventerebbe come Bill Gates coi computer?

wpDiscuz

Send this to friend