Investimenti

Guida per l’investitore in monete d’oro

Uno tra i più tradizionali investimenti in beni reali è quello delle monete d’oro. Ma, anche in questo settore, è meglio non affidarsi all’improvvisazione e seguire qualche consiglio di chi ha più esperienza…

Per chi investe in monete d’oro, il termine sovranità ha un significato decisamente importante.

Come insegna la teoria politica, si parla di sovranità per designare l’autorità suprema, quella che ha il potere di governare senza alcuna interferenza dall’esterno. A questo proposito, per chi sta muovendo i suoi primi passi nel settore, interesserà sapere che esistono due tipi di monete d’oro: le monete sovrane e le monete da collezionismo.

Monete sovrane o monete da collezione?

Le prime, sono monete coniate da un governo riconosciuto, con un peso, una dimensione e una purezza rigorosamente rispettate da un ente emittente, che ne assicura costantemente la buona qualità. Sono monete emesse a livello nazionale, per le quali esistono enti di controllo, oltre che forze dell’ordine, in grado di scoprire e imprigionare i contraffattori. Tutte considerazioni che garantiscono una certa protezione per chi decide di investire in beni del genere.

Il secondo tipo di monete, come si diceva, sono quelle da collezione, che non sono da meno in termini di rendimenti dell’investimento. Ne sono un esempio le monete di Efeso, tra le più antiche della storia e coniate più di 2.700 anni fa, nell’antica città ellenica sulle coste dell’Asia Minore.

Questo tipo di monete, affascinanti e ricche di storia, sono però un problema di non poco conto per un investitore: richiedono una grande quantità di conoscenze e pazienza per individuare quale moneta acquistare. E non tutti gli investitori hanno il tempo per imparare tutto quello che serve sapere a riguardo.

Ecco perchè, in poche parole, le monete sovrane sono un’opzione più accessibile e meno rischiosa per un investitore. Riguardo a questa classe di monete, le più vendute nel mondo sono le Canadian Maple (Canada) e le American Eagle (Stati Uniti), entrambe d’oro e dal peso di un’oncia. Molto simili tra loro, la differenza più importante riguarda il grado di purezza dell’oro: 0,9999 la purezza delle prime e 0,9166 la purezza delle seconde.

In Europa la fa da padrone la Canadian Maple, negli Stati Uniti la American Eagle.

Il prezzo delle monete d’oro

Uno dei dubbi più diffusi tra gli investitori alle prime armi riguarda il prezzo delle monete. Perchè il loro prezzo è superiore al prezzo ufficiale dell’oro, il cosiddetto prezzo spot?

Fondamentalmente, esistono tutta una serie di costi che vanno ad aggiungersi alla quotazione dell’oro. Questi costi sono i seguenti:

  • fabbricazione
  • imballaggio e controllo della qualità
  • amministrativi
  • magazzinaggio
  • marketing
  • assicurazione
  • vendita
  • trasporto

Ecco perchè c’è sempre un premio da pagare, ragionevolmente tra il 3% e il 5% del prezzo spot. Come per altri metalli, questo premio può aumentare o diminuire a seconda della domanda e dell’offerta del mercato.

Qualche utile consiglio

Potrà sembrare banale, ma è sempre meglio acquistare dalle aziende più vecchie e consolidate, con almeno cinque anni di vita sul mercato. Google può essere un ottimo strumento per iniziare a raccogliere qualche informazioni sul venditore.

Per quanto riguarda la custodia, è sempre utile se il rivenditore la offre, naturalmente coperta da polizza assicurativa. La custodia, oltre a risolvere i problemi di sicurezza, garantisce la migliore conservazione dell’investimento. Le Canadian Maple, per esempio, essendo di oro puro (24 carati), sono morbide e si danneggiano molto facilmente. Se una moneta è danneggiata, come intuibile, perde valore al momento della rivendita. Gli operatori del settore utilizzano il termine “scruffie” per indicare questo genere deteriorato.

Prendersi cura di un investimento di questo tipo, oltre alla custodia, può anche voler dire proteggerlo dai movimenti di mercato. Una possibilità che offrono soltanto alcuni broker, tramite strumenti finanziari ad hoc e che può valer la pena prendere in considerazione nel caso di investimenti di una certa entità.

Infine, un consiglio che non è mai superfluo: la bontà di un investimento la si scopre al momento della rivendita. Quindi, nel caso di monete d’oro, come per molti altri investimenti, è imprescindibile che l’acquisto sia stato fatto ad un prezzo equo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

2 Commenti

  1. Comprare monete d’oro da investimento è uno dei metodi più flessibili per accumulare una riserva di oro fisico, le monete d’oro per caratteristiche di peso e dimensioni ridotte permettono di realizzare il proprio investimento progressivamente e allo stesso modo garantisce una monetizzazione più flessibile della quantità d’oro accantonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend