Metalli Preziosi

Gold Parade: classifica produzione 2011

Nel 2011 sono state prodotte oltre 1.800 tonnellate di oro in soli dieci paesi del mondo, su una produzione complessiva di 2.660 tonnellate. Questi paesi sono leader del settore e si estendono in 4 continenti, alcuni sono paesi sviluppati e altri in via di sviluppo.

Di seguito la hit-parade della produzione 2011:

1. CINA – Ha prodotto 355 tonnellate. Oltre ad essere il principale consumatore d’oro è anche il leader mondiale nella produzione, titolo che ha conquistato nel 2007 a scapito del Sud Africa. Nel 2011 è stato l’unico paese ad aver superato le 300 tonnellate. Ha prodotto 10 tonnellate in più rispetto al 2010 (+ 3%).

2. AUSTRALIA – Ha prodotto 270 tonnellate. La produzione australiana è aumentata di 9 tonnellate rispetto al 2010. La maggior parte del metallo giallo del paese viene estratto nella gigantesca miniera Super Pit, che si trova a Kalgoorlie. Una volta chiamata Golden Mile, composta da numerosi siti minerari, è un luogo simbolo che è stato trasformato nella più grande miniera d’Australia a cielo aperto, attualmente di proprietà della Newmont e della Barrick Gold.

3. STATI UNITI – Hanno prodotto 237 tonnellate. Nel 2010 avevano prodotto 231 tonnellate. La maggior parte dell’oro degli Stati Uniti viene estratto nello stato del Nevada. La Newmont è presente nella regione con 14 miniere a cielo aperto e quattro miniere sotterranee.

4. RUSSIA – Ha prodotto 200 tonnellate. La produzione è aumentata di 8 tonnellate rispetto all’anno precedente. Le regioni più prolifiche sono la Siberia e l’estremo oriente.  La Polyus Gold International, che gestisce impianti in entrambe le zone, è il principale produttore russo.

5. SUD AFRICA – Ha prodotto 190 tonnellate. È il principale produttore dell’Africa. Le principali riserve si trovano a Witswatersrand. Rispetto al 2010 ha aumentato di 1 sola tonnellata l’oro estratto.

6. PERU’ – Ha prodotto 150 tonnellate. La produzione è in discesa dalle 164 tonnellate del 2010. Il giacimento più importante, di tutta l’America Latina, è la Minera Yanacocha.

7. CANADA – Ha prodotto 110 tonnellate. Ha aumentato la produzione dalle 91 tonnellate del 2010. La maggior parte dell’oro proviene dall’Ontario, dove ha sede la miniera Red Lake di proprietà della Goldcorp. Da questa miniera proviene circa la metà di tutto l’oro canadese.

8. GHANA – Ha prodotto 100 tonnellate. La produzione è aumentata dalle 82 tonnellate del 2010. La più grande miniera del paese, Tarkwa, è gestita dalla Gold Fields.

9. INDONESIA – Ha prodotto 100 tonnellate. Ha prodotto meno che nel 2010 (120 tonnellate). Anche se l’Indonesia è un arcipelago con 17.508 isole, i giacimenti d’oro si trovano in una manciata di distretti minerari. Uno dei più importanti è quello di Grasberg, che ospita la più grande miniera del mondo, chiamata proprio Grasberg.


10. UZBEKISTAN – Ha prodotto 90 tonnellate. L’azienda mineraria più importante è di proprietà statale e si chiama Navoi Mining and Metallurgical Combinat e produce l’80% della produzione d’oro della nazione. L’impianto più importante è Muruntau, la più grande miniera a cielo aperto del mondo, le cui riserve dovrebbero durare fino a circa il 2032.

E l’Italia quanto oro produce? Dai dati risalenti al 2009, in Italia vengono prodotti 450 kg di metallo giallo, una quantità che colloca la nazione al 78° posto tra i produttori mondiali di oro.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Nella classifica delle migliori squadre di calcio siamo a buon punto (Italia-Germania 2-1 !!!). Speriamo che un giorno potremo comparire anche in queste classifiche, meno note ma decisamente più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend