“Game Changing”, la batteria della Toshiba che si ricarica in 6 minuti

L’azienda ha dichiarato che intende commercializzare le nuove batterie nel 2019. Saranno le Game Changing a fare la differenza sul mercato delle auto elettriche?

“Game Changing”, la batteria della Toshiba che si ricarica in 6 minuti

Toshiba ha presentato la sua nuova nuova generazione di batterie SCiB, che impiegano un anodo composto da ossido di niobio-titanio.

La società dichiara che la batteria a 50 ampere/ora consente ad un veicolo elettrico di fare tre volte più strada rispetto ad una tipica batterie al litio da 32 kWH, dopo solo 6 minuti di ricarica.

La tecnologia non è nuova, dal momento che Toshiba aveva lanciato le batterie SCiB nel 2008, impiegandole poi in automobili, autobus, vetture ferroviarie, elevatori e centrali elettriche. Ma, da allora, ha lavorato per perfezionare la tecnologia e per sviluppare un metodo proprietario per sintetizzare e disattivare i cristalli di ossido di niobio-titanio e immagazzinare in modo più efficiente gli ioni di litio nella struttura cristallina. La batteria SCiB di nuova generazione ha raddoppiato la capacità dell’anodo, con il doppio della densità energetica rispetto all’originale del 2008.

Le batterie Game Changing conservano il 90% della sua capacità anche dopo 5.000 cicli di carica-scarica

Le batterie Game Changing conservano il 90% della loro capacità anche dopo 5.000 cicli di carica-scarica. Ciò si traduce in una durata di 14 anni per un autoveicolo che viene caricato una volta al giorno. Inoltre, è possibile effettuare la ricarica anche con temperature fino a -10 °C, seppure più lentamente (10 minuti anziché 6).

Il Centro Ricerca e Sviluppo della Toshiba Corporation sta lavorando per mettere in commercio la Game Changing il prima possibile, quasi certamente per il 2019. Molto probabilmente, saranno questi dispositivi a fare la differenza sul mercato delle auto elettriche.

Secondo gli analisti della Bernstein, gli autoveicoli elettrici rappresenteranno il 40% degli acquisti globali di veicoli entro i prossimi 20 anni. Come ha scritto Forbes, visto che il mercato globale degli autoveicoli è di 100 milioni di pezzi, i veicoli elettrici venduti saranno 40 milioni. Supponendo che i prezzi delle batterie raggiungano la parità con il costo di un motore a combustione interna, il mercato delle batterie potrebbe valere circa 240 miliardi di dollari.

Le Game Changing, come dice il nome, saranno davvero in grado di cambiare i giochi sul mercato dell’auto elettrica?

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend