Offshore

Dove ritirarsi in pensione? La classifica dei migliori paesi

La graduatoria delle dieci nazioni dove si vive meglio al termine della propria attività lavorativa incorona un paese dell’America Latina.

Scegliere tra i migliori paesi del mondo dove andare a lavorare o dove andare dopo il ritiro dalla vita lavorativa non è la stessa cosa. Nel secondo caso, l’aspetto più importante è, nella maggior parte dei casi, una buona qualità della vita a prezzi ragionevoli.

La scelta è molto vasta tra isole tropicali, valli montane temperate, chilometri di spiagge deserte, città con confort ultra-moderni e antichi vigneti adiacenti a paesini collinari.

L’International Living, celebre rivista specializzata, per il quinto anno, ha redatto la classifica dei migliori paesi dove ritirarsi o per andare a trascorrere la pensione.

I paesi classificati nelle prime posizioni costituiscono una sorpresa, poichè non vengono solitamente considerati negli itinerari turistici classici. Le destinazioni prese in considerazione da questa indagine sono ben 22 e comprendono paesi dove è possibile risparmiare sulle cure sanitarie senza rinunciare alla competenza del personale medico, dove trovare abitazioni direttamente sulla spiaggia con meno di 50.000 euro, dove una coppia può vivere con meno di 500 euro al mese.

È bene considerare che le priorità sono diverse da persona a persona e quindi valutate se la cosa più importante è il clima, la lingua, il costo, la distanza da casa, il cibo o altro ancora. Certamente, le destinazioni nelle prime posizioni di questa speciale classifica sono da prendere seriamente in considerazione. Ma è importante ricordare che l’unico modo per sapere se veramente una destinazione ha senso per voi, è quello di andare a vedere di persona.

Ecco la classifica 2013 dei migliori paesi per ritirarsi in pensione:

  1. ecuadorECUADOR
  2. panamaPANAMA
  3. malesiaMALESIA
  4. messicoMESSICO
  5. costa ricaCOSTA RICA
  6. uruguayURUGUAY
  7. colombiaCOLOMBIA
  8. spagnaSPAGNA
  9. thailandiaTHAILANDIA
  10. maltaMALTA

“La nostra vita in Ecuador è tutto quello che speravamo”, dice un espatriato americano arrivato a Cuenca (Ecuador) circa due anni e mezzo di anni fa con la moglie.. “Siamo completamente soddisfatti e contiamo di vivere qui per il resto della nostra vita.” L’Ecuador è il paese che offre il miglior rapporto qualità-prezzo immobiliare in tutto il mondo. Il clima nel paese è perfetto: l’Ecuador si trova sull’equatore, le spiagge sono tropicali, il clima è mite e primaverile tutto l’anno. Uscire a cena costa circa 2 euro, una birra costa mezzo euro e una coppia può vivere tranquillamente con meno di 500 euro al mese. Ovunque la gente è ospitale e accoglie con benevolenza gli stranieri. Per chi ottiene la residenza è possibili aderire al Sistema Sanitario nazionale pagando cifre incredibilmente basse. Inoltre è giudicato come uno dei migliori paesi per aprire nuove imprese: molti espatriati hanno aperto con successo ristoranti, palestre, scuole e attività commerciali di import-export.

La leadership dell’Ecuador in questa speciale classifica sembra del tutto meritata.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend