Investimenti

La corsa all’oro verde (marijuana) è cominciata

Un mercato che raggiungerà i 50 miliardi di dollari entro il 2026 soltanto negli Stati Uniti. Perciò, la marijuana è stata ribattezzata l’oro verde del XXI secolo.

In Italia non esiste un mercato legale della marijuana, ma negli Stati Uniti raggiungerà i 25 miliardi di dollari entro il 2020, anche se con un panorama normativo diverso da stato a stato.

In Canada, che legalizzerà in meno di un anno anche l’uso ricreativo, il mercato è stimato in 8 miliardi di dollari. Attualmente è legale l’uso medico della marijuana ma, entro luglio del prossimo anno, dovrebbe essere legalizzato l’uso ricreativo, con una prevedibile espansione dei produttori, i cui titoli azionari sono già cresciuti significativamente.

Se c’è ancora qualcuno che pensa che non si tratti di numeri importanti per l’economia, farebbe bene a considerare che, secondo gli analisti della banca d’investimento Cowen and Company, sull’onda della legalizzazione, il mercato negli Stati Uniti salirà a 50 miliardi entro il 2026.

Secondo di Cowen and Company, il mercato negli Stati Uniti salirà a 50 miliardi entro il 2026

Lecito domandarsi perché, se il mercato è così promettente, non abbia ancora mobilitato le multinazionali del farmaco. Semplicemente perché non hanno fretta di fagocitare questo nuovo mercato, comodamente sedute, come sono, sugli abbondanti margini che hanno generato in questi anni. Molto meglio per loro aspettare, lasciando che le società più piccole sviluppino e facciano tutte le sperimentazioni cliniche necessarie, per poi mangiare i bocconi più ghiotti e grassi. Non vogliono buttarsi nella mischia, per vedere prima quali società emergeranno e acquisirle poi in un secondo tempo. Alla fine saranno le multinazionali dei farmaci a possedere il mercato della marijuana.


Ci sono esperti che prevedono una corsa all’oro verde che provocherà una delle più importanti crescite azionarie del ventunesimo secolo. In un simile contesto pervaso da facili ottimismi, non è certo facile per un investitore orientarsi e fare scelte oculate, senza rischiare la camicia.

Ecco perciò, ecco una selezione di 10 titoli azionari che potrebbe valer la pena prendere in considerazione.

1

SANOFI (New York Stock Exchange)

2

CANNABIS WHEATON (Toronto Stock Exchange)

3

SCOTT MIRACLE-GRO (New York Stock Exchange)

4

PFIZER (New York Stock Exchange)

5

CANOPY GROWTH CORP (Toronto Stock Exchange)

6

ZYNERBA PHARMACEUTICALS (NASDAQ)

7

TEVA PHARMACEUTICALS (New York Stock Exchange)

8

APHRIA (Toronto Stock Exchange)

9

MEDRELEAF CORP (Toronto Stock Exchange)

10

AURORA CANNABIS INC. (Toronto Stock Exchange)

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend