Mercati

Una collana di diamanti da 34 milioni di dollari

Una collana di diamanti e smeraldi è stato venduta ad un’asta di Christie a Ginevra. L’acquirente ha voluto restare anonimo.

Un impeccabile diamante bianco da 163,41 carati, che adorna una meravigliosa collana di diamanti e smeraldi, era il pezzo forte dell’asta di Christie, tenutasi il 14 novembre a Ginevra.

Il diamante in questione è il più grande, nella sua classe di colore e di purezza, mai venduto ad un asta e il compratore se l’è aggiudicato telefonicamente in forma anonima ad un prezzo di 34 milioni di dollari. La gemma è stata tagliata da una pietra grezza di 404 carati, rinvenuta in Angola lo scorso anno.

La collana di diamanti, che sorregge la straordinaria pietra preziosa, è opera di un gioielliere svizzero, che ha impiegato circa 1.700 ore di lavoro per completarla.

Il prezzo è stato giudicato dagli esperti inferiore al valore reale della pietra

Per quanto alto, il prezzo è stato giudicato dagli esperti del settore assai inferiore al valore reale della pietra. Infatti, 50 carati in più rispetto al diamante che deteneva il record del più costoso in asta, spettante ad una gemma da 118,28 carati venduta nel 2013 ad Hong Kong da Sotheby ad un prezzo di 30,6 milioni di dollari, avrebbero dovuto far lievitare il prezzo a livelli ben più alti.


Un segnale che anche la fascia alta del mercato dei diamanti non è immune dalle pressioni al ribasso causate da fattori globali come il rallentamento cinese, le sanzioni russe e i bassi prezzi del petrolio. Tanto è vero che anche Sotheby non è riuscito a vendere il “Raj Pink”, un diamante raro di colore rosa, il cui valore stimato oscillava tra i 20 e i 30 milioni di dollari.

Parlando invece di record, il primato del diamante più costoso mai venduto ad una asta rimane a Sotheby, con il famoso Pink Star da 59,6 carati, acquistato da Chow Tai Fook, un rivenditore di gioielli di Hong Kong, per 71 milioni di dollari.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend