Per l’argento il meglio deve ancora arrivare

Anche se i prezzi dell’argento sono al di sotto dei 18 dollari, secondo il Silver Institute, il metallo prezioso metterà a segno guadagni nel corso di quest’anno.

Per l'argento il meglio deve ancora arrivare

Il prezzo dell’argento è ancora bloccato sotto i 18 dollari per oncia, ma il settore sembra galvanizzato da un nuovo ottimismo.

Secondo il Silver Institute, il metallo bianco metterà a segno guadagni nel corso di quest’anno. Ciò grazie soprattutto al crescente interesse per i beni rifugio e per una maggiore domanda nel settore industriale.

Ma l’analisi del Silver Institute tocca anche gli effetti che il nuovo coronavirus, ribattezzato COVID-19, sta avendo sull’economia cinese e sul suo settore industriale. Infatti, nonostante il coronavirus, la crescita della domanda industriale d’argento cinese, che ha rappresentato circa la metà del totale nel corso del 2019, dovrebbe riprendere quest’anno (+3%).

Aumenteranno gli acquisti di argento fisico

Anche l’interesse per i fondi d’investimento specializzati nel metallo bianco dovrebbe rimanere forte, così come gli acquisti di argento fisico, che si stima aumentino per il terzo anno consecutivo, guadagnando il 7% nel 2020.

Inoltre, dopo cinque anni di calo della produzione mineraria, si prevede che la produzione di argento aumenterà del 2% a seguito dell’apertura di nuove miniere. Il Silver Institute prevede che alla fine dell’anno ci sarà un surplus a livello globale di 15 milioni di once.

Il prezzo medio crescerà del 13%

Tutto ciò considerato, le prospettive per l’argento rimangono positive e il prezzo medio nel 2020 dovrebbe aumentare del 13%, raggiungendo il massimo di sei anni. Ci sarà anche una ricaduta positiva dai guadagni dell’oro, che continuerà a beneficiare delle incertezze macroeconomiche e geopolitiche a livello globale.

Grazie anche agli acquisti degli organi istituzionali, che influenzano sempre in modo significativo un mercato relativamente piccolo, l’argento dovrebbe mettere a segno una performance migliore di quella dell’oro. In questo modo il rapporto tra metallo bianco e metallo giallo potrà tornare su livelli più ragionevoli.

Ad oggi (13 febbraio), le quotazioni dell’argento si attestano a 17,59 dollari per oncia.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend