Anziani in salute: i paesi dove si invecchia meglio… e peggio

Ci sono ampie variazioni nel modo in cui gli anziani invecchiano. In alcuni paesi, come Giappone e Italia, si invecchia bene, in altri molto male.

Anziani in salute: i paesi dove si invecchia meglio... e peggio

Arriva da Seattle (Stati Uniti), l’ultimo studio sulla qualità dell’invecchiamento nel mondo, con risultati abbastanza sorprendenti.

I ricercatori hanno scoperto che i 76enni in Giappone e i 46enni in Papua Nuova Guinea hanno gli stessi problemi di salute legati all’età. Gli stessi di una persona media di 65 anni.

Quanti anni ti senti?

In pratica, esiste un divario di 30 anni tra i paesi con l’età più alta e più bassa, nei quali le persone hanno i problemi di salute di un 65enne.

Questi risultati mostrano che l’aumento dell’aspettativa di vita in età avanzata può essere un’opportunità per il benessere, ma anche una minaccia. Infatti, dipende dai problemi di salute legati all’invecchiamento, indipendentemente dall’età cronologica.

Inoltre, anche da un punto di vista sociale ed economico, ci sono significative conseguenze. I problemi di salute legati all’età possono portare al pensionamento anticipato e ad una forza lavoro meno efficiente, oltre ad un aumento della spesa sanitaria. Questi effetti negativi includono funzioni compromesse e perdita di capacità fisiche, mentali e cognitive.

Quando la salute comincia a deteriorarsi

Tradizionalmente, gli studi sull’invecchiamento hanno sempre esaminato la longevità delle persone. Invece, questo nuovo studio ha messo sotto la lente d’ingrandimento, oltre all’età cronologica, anche il ritmo con cui l’invecchiamento contribuisce al deterioramento della salute.

I ricercatori hanno misurato il cosiddetto “livello di malattie correlato all’età“, aggregando tutti gli anni vissuti non in condizioni di vita sana a causa di una o più delle 92 malattie prese in esame.

Usando i 65 anni di età media come gruppo di riferimento, gli scienziati hanno stimato l’età in cui la popolazione di ogni paese sperimenta lo stesso “livello di malattie correlato all’età“. Hanno così scoperto che i 76enni giapponesi hanno lo stesso livello di invecchiamento dei 46enni della Papua Nuova Guinea. Così come dei 75enni italiani.

Ma ecco la graduatoria di dove gli anziani invecchiano meglio, oltre a quella di dove gli anziani invecchiano peggio.

I 10 paesi dove si invecchia MEGLIO (con l'età equivalente ad un 65enne)
  1. GIAPPONE (76,1 anni)
  2. SVIZZERA (76,1 anni)
  3. FRANCIA (76 anni)
  4. SINGAPORE (76,0 anni)
  5. KUWAIT (75,3 anni)
  6. COREA DEL SUD (75,1 anni)
  7. SPAGNA (75,1 anni)
  8. ITALIA (74,8 anni)
  9. PORTO RICO (74,6 anni)
  10. PERÙ (74,3 anni)
I 10 paesi dove si invecchia PEGGIO (con l'età equivalente ad un 65enne)
  1. PAPUA NUOVA GUINEA (45,6 anni)
  2. ISOLE DI MARSHALL (51 anni)
  3. AFGHANISTAN (51,6 anni)
  4. VANUATU (52,2 anni)
  5. ISOLE DI SALOMONE (53,4 anni)
  6. REPUBBLICA CENTROAFRICANA (53,6 anni)
  7. LESOTHO (53,6 anni)
  8. KIRIBATI (54,2 anni)
  9. GUINEA-BISSAU (54,5 anni)
  10. MICRONESIA (55 anni)

Lo studio, primo nel suo genere, è stato pubblicato sulla rivista medica internazionale The Lancet Public Health.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend